header logo

Gabriel Strefezza è stato ospite di DAZN Talks.

CAPELLI BIONDI
“Avevo una scommessa col mio parrucchiere in caso di salvezza. Abbiamo fatto i capelli platinati io, Tuia e Falcone”.

LECCE-BOLOGNA
“La giocheremo serenamente. Siamo contenti, giocheremo tranquilli davanti ai nostri tifosi, sarà una gioia immensa. Spero di giocare titolare".

OBIETTIVI RAGGIUNTI
"Questa salvezza è ancora più bella della scorsa promozione. Eravamo i più giovani di tutta la Serie A, è stato emozionante".

LA STAGIONE
“È stata una stagione fantastica per tutti, ci davano per retrocessi. Siamo stati bravi, sia la squadra sia la piazza. Le prestazioni ci sono sempre state. Abbiamo sempre seguito il mister, ci diceva di giocare col sorriso perchè ci saremmo salvati".

MOMENTO DIFFICILE
“La paura di scendere non c'è mai stata. La squadra è sempre stata positiva. Era frustrazione di giocare bene e non ottenere i risultati. Abbiamo lavorato sempre col sorriso ed è stato fondamentale”.

RIGORE COLOMBO
“Ho guardato pochissimo, ma l'ho visto convinto, quindi ero sicuro che avrebbe segnato”.

FESTA SALVEZZA
“È stata veramente bella. Banda ha iniziato a ballare sopra al tavolo, è un ragazzo molto umile e simpatico, siamo scoppiati a ridere. Dopo la partita abbiamo festeggiato a Milano

BASCHIROTTO IN NAZIONALE
“Una bella notizia per tutti noi, se lo merita, è un ragazzo che lavora tantissimo, mai visto uno come lui”.

NAZIONALE
“Ormai scelgo l'Italia, in casa ci sentiamo tutti italiani, mia figlia parla perfettamente la lingua”.

GIOCATORE PIU' FORTE DEL CAMPIONATO
“Lautaro, quest'anno mi ha impressionato più di tutti. Dybala poi ha la palla incollata ai piedi. Mi è piaciuto tanto Pedro”.

MAGLIE
“5-6 le ho prese… Barella, Igor, Zielinski, Theo Hernandez… Avrei voluto quella di Dybala e Kvara, l'anno prossimo dai”.

PROGRAMMI ESTIVI
“Brasile in famiglia, un po' di mare nel Salento e poi ritiro”.

UMTITI
“È una persona fantastica. Non è mica facile fare Barcellona-Lecce… è venuto con serenità e ha aiutato tutti. È una persona buona, ti aiuta tanto. Come calciatore… devastante anche solo vedendo il tocco palla. Ha imparato bene l'italiano”.

GOL PIU' BELLO
“Penso Salernitana anche per il contesto. 2 giorni prima ero infortunato e la squadra non aveva mai vinto”.

PARTITA PIU' BELLA
“Contro il Milan al Via del Mare. Dopo 20 minuti stavamo 2-0. Poi loro si sono accesi”.

DIFENSORE PIU' FORTE
“Theo, Dimarco, Parisi, Biraghi per quanto riguarda i terzini sinistri”.

locandina open day
locandina open day
"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti