header logo

Gotti: "3-4 occasioni gridano vendetta. L'Atalanta cinica, merito loro"

L'allenatore dei salentini risponde alle domande della stampa al termine della partita contro l'Atalanta

Filippo Verri /
Luca Gotti

L'allenatore dei salentini risponde alle domande della stampa al termine della partita contro l'Atalanta

Filippo Verri /

Luca Gotti, tecnico del Lecce, risponde alle domande della stampa sull'incontro interno con l'Atalanta. Segui le sue parole in diretta aggiornando questo articolo.

  • Pongracic

    È un giocatore che non scopro io. È arrivato presto al grande calcio. Lui sostiene di essere stato limitato dal suo carattere da giovane. Ora sta dimostrando qualità di livello alto alto alto.

  • Pierotti e Berisha

    Non ci sono dubbi, sono ragazzi che hanno grandi margini di miglioramento. Se giocano non è perché stiamo facendo test, ma per loro merito. Partite come queste sono non facili ma anche formative.

  • I cambi dell'Atalanta hanno inciso

    Lo sapevamo. Abbiamo avuto 3-4 occasioni che gridano vendetta. L'Atalanta ha grandi giocatori che ne hanno subito approfittato.

  • La partita

    Abbiamo giocato contro una squadra di grande qualità. L'energia messa in campo secondo me era giusta, anche con un pizzico di sfrontatezza. Nel primo tempo avevamo iniziato gradualmente a gestire meglio la palla ed il campo. Nella ripresa subito un'occasione per noi, poi uno-due Atalanta: merito loro.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Lecce, l'itinerario del pullman: si teme per le condizioni meteo