SEGUICI SU TWITCH

SFORTUNA

Monza, Brocchi: "Grassadonia? Cose folli. La Salernitana..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Christian Brocchi, tecnico del Monza, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Brescia, soffermandosi anche su quanto accaduto alla figlia di Grassadonia in quel di Salerno.

BRESCIA – “Arriviamo con un mix di felicità e arrabbiatura. Ma anche con la soddisfazione di aver fatto un percorso importante che ci ha portato a giocarci la Serie A all’ultima giornata. Vogliamo arrivare fino in fondo e spero che i ragazzi mettano in campo quello che hanno messo nelle ultime partite perché affronteremo una squadra forte. Come ultima partita forse ci è capitata la squadra peggiore“.

RISULTATI – “Non dobbiamo pensare agli altri risultati. Il nostro calendario in queste ultime giornate è stato decisamente sfavorevole. Potevamo essere più fortunati ma dobbiamo pensare solo a noi stessi mettendo in campo le nostre qualità“.

GRASSADONIA – “Non entro in merito a cose folli che sono successe. Questa è ancora più grave rispetto a quella successa al figlio di Pirlo. Grandissima solidarietà a Grassadonia e mi dispiace davvero tanto che possano accadere certi episodi. Siamo arrivati a un punto dove non solo verso gli avversari ma nella testa dei giovani nuovi tifosi si sta creando qualcosa di brutto a causa dei social“.

LEGGI ANCHE: Empoli, Dionisi: "Vogliamo finire bene il campionato a mantenere imbattibilità casalinga"


💬 Commenti