SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
CERTEZZE

Dermaku non si tocca: il centrale albanese è pronto per la A

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Lecce ha in rosa 3 centrali al momento ma tra questi, almeno per il momento, è Kastriot Dermaku quello che sembra più sicuro di restare nel Salento anche nella prossima stagioni. Lucioni, ex capitano e leader difensivo del Lecce, ha accettato l'offerta del Frosinone, mentre Tuia e Simic dovrebbero essere valutati in sede di ritiro ma nessuno dei due è certo di restare.

Il classe ’92 albanese, invece, salvo clamorose offerte, rappresenterà una delle certezze per i giallorossi dalle quali partire in vista della prossima stagione in Serie A. Il centrale scuola Sassuolo, infatti, ha disputato la massima serie italiana già con il Parma ormai 3 stagioni fa, collezionando anche 16 presenze e meritandosi la fiducia del suo allenatore Roberto D’Aversa.

A Lecce è arrivato in B per rinforzare un reparto spesso martoriato dai tanti gol subiti ma in due anni è sceso in campo poco a causa dei continui guai fisici. A dir la verità, in questa stagione ha dovuto fare i conti solo con un problema all’appendice, mentre con Corini in panchina i guai di natura muscolare sembravano non volessero mai lasciarlo in pace. 

Dermaku è un difensore attento, efficace nell’anticipo e bravo nel colpo di testa. Non è velocissimo nei primi metri ma ha una falcata importante ed in Serie B ha rappresentato assolutamente un valore aggiunto ogni qual volta è stato chiamato in causa.

Il Lecce di sicuro acquisterà come minimo due altri difensori per affrontare con serenità il prossimo campionato ma Dermaku si giocherà il posto con i nuovi arrivati. Baroni lo stima e punta su di lui anche per la prossima stagione, un campionato nel quale tutti dovranno rendere al massimo per provare a compiere il miracolo chiamato salvezza.

Dermaku non vede l’ora di iniziare, con la speranza che i problemi di natura fisica finiscano di tormentarlo per permettergli di esprimersi al meglio delle sue possibilità. 


💬 Commenti