SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
31 MAGGIO

365 giorni fa Baroni firmava con il Lecce: quante cose sono cambiate in un anno?

Scritto da Andrea Sperti  | 

31 maggio 2021. Il Lecce, attraverso un video sui propri canali social, annuncia il nuovo tecnico della prima squadra. La società giallorossa lo fa pubblicando un vecchio gol di Marco Baroni contro il Napoli, provando ad emozionare vecchi e nuovi tifosi con una rete storica ed iconica.

31 maggio 2022. È passato un anno da quel giorno o, meglio, sono passati 365 lunghissimi giorni. In una stagione Baroni, però, ha fatto ricredere tantissimi tifosi (basta leggere i commenti sotto al video di un anno fa per capire quanta insoddisfazione ci fosse per l'arrivo di questo tecnico) e conquistato la Serie A.

Il tecnico non ha mai fatto proclami o promesse, nemmeno il giorno della sua presentazione. È arrivato nel Salento con entusiasmo dopo aver sposato il progetto tecnico della dirigenza giallorossa e firmato un contratto annuale.

Ad inizio stagione l'obiettivo annunciato era quello di raggiungere quantomeno i playoff e soprattutto di valorizzare i calciatori giovani e di proprietà presenti in rosa. Dopo 365 giorni, un primo posto e la miglior difesa del campionato possiamo dire che Baroni è riuscito perfettamente nel suo intento, stupendo tutti per professionalità e preparazione.

La società, dopo qualche settimana di riflessione, ha deciso di puntare nuovamente sul tecnico toscano anche per la massima serie. Lo ha fatto credendo nelle sue qualità professionali e morali, anche perché essere un ottimo allenatore significa anche saper gestire un gruppo di uomini e Baroni ha dimostrato di saperlo fare alla grande in questa stagione. 

La Serie A sarà dura da affrontare ma Baroni ha un fuoco dentro che non vede l'ora di trasmettere ai suoi giocatori. La stagione che verrà rappresenta una grande occasione per il tecnico toscano, dato che nelle altre due precedenti esperienze nel massimo campionato non è riuscito a dimostrare il suo valore.

Ora, però, è diverso perché l'opportunità potrà viverla nel Salento, in quel posto del mondo che è diventato casa sua. Baroni ama questa maglia per averla indossata da calciatore e portata in A da tecnico. Non vede l'ora, quindi, di scrivere un'altra pagina di storia insieme alla sua gente. 

 


💬 Commenti