SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
CONSIDERAZIONI SPARSE

Il punto di Corvino tra innesti in programma ed esuberi fuori dai radar

Scritto da Andrea Sperti  | 

Pantaleo Corvino si è presentato questa mattina in conferenza stampa per presentare Joel Voelkerling Persson, uno dei volti nuovi dell’attacco giallorosso.

Il responsabile dell’area tecnica, però, dopo aver lasciato parlare l’ex centravanti della Roma, ha voluto fare il punto della situazione sul mercato dei giallorossi, spiegando dinamiche e strategie della società salentina.

Innanzitutto, ha chiaramente lasciato intendere che in questo mese appena trascorso sono state compiute tante operazioni di mercato importanti, che potranno garantire presente e futuro al club, tra acquisizioni a titolo definitivo e prestiti con diritto. 

Poi, oltre alle operazioni in entrata, l’ex dirigente della Fiorentina ha parlato di quello che si deve ancora fare, ponendo l’accento sulle operazioni riguardanti il reparto difensivo. Il mancato arrivo di Maksimovic, quando ormai l’operazione era praticamente chiusa, ha scombinato i piani della dirigenza giallorossa che, con non poca fatica, era riuscita ad assicurarsi un centrale difensivo di affidamento. Il Lecce, in ogni caso, dovrà acquistare almeno due centrali di difesa, dato che in quel reparto, ad oggi, sono presenti solo Tuia e Dermaku, difensori che hanno esperienza in Serie A ma che da soli non riuscirebbero a reggere il peso di 38 giornate. Forse i giallorossi proveranno anche ad acquistare un terzo centrale, magari una giovane scommessa da lanciare in campo nel prossimo campionato di Serie A, sperando possa esplodere ed affermarsi. 

A dire il vero, Pantaleo Corvino oggi ha mandato un messaggio importante anche per quanto riguardo il ruolo di esterno. Nella lista degli esterni presenti in rosa non ha nominato né Francesco Di Mariano né Pablo Rodriguez, lasciando intendere che entrambi partiranno. Il primo è richiesto da tante squadre ma si dovrà trovare la destinazione giusta sia per lui che per la società giallorossa, mentre per quanto riguarda l’attaccante spagnolo il Lecce vorrebbe cederlo in prestito per permettergli di ritrovare la continuità che ha perso lo scorso anno. 

Queste partenze saranno rimpiazzate da almeno un altro arrivo, sebbene non sia escluso possano essere due i nuovi esterni per Marco Baroni. Strefezza e Listkowski sono certi di restare, con Di Francesco che è appena arrivato e non vede l’ora di dimostrare le sue qualità.

Infine, nella conferenza stampa di oggi Stefano Trinchera ha tolto ogni dubbio riguardo l’utilizzo di Arturo Calabresi. Il difensore ex Bologna in queste amichevoli è stato impiegato da centrale solo per necessità e durante la prossima stagione non sarà una soluzione in quella porzione di campo. Lui, a dire il vero, vorrebbe restare nel Salento per giocarsi le sue carte in Serie A ma nel prossimo mese di calciomercato potrebbe succedere di tutto. 


💬 Commenti