SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'EX

Valeri ritrova il Lecce in Serie A: da meteora ad intoccabile della Cremonese

Scritto da Andrea Sperti  | 

Nella stagione 2016-2017 un giovane terzino sinistro si è messo in mostra nel Girone G di Serie D con la maglia del Rieti. In quel campionato ha segnato 3 gol e fornito 9 assist, diventando oggetto del desiderio di club di categoria superiore.

Mauro Meluso, allora direttore sportivo del Lecce, non si è lasciato sfuggire l’occasione e lo ha portato nel Salento, per valorizzare il suo talento e permettergli di maturare in una squadra che puntava a vincere il campionato. Ovviamente, però, a 20 anni non era facile imporsi in una compagine composta da tanti giocatori di esperienza, che avevano come unico obiettivo quello di regalare la Serie B ad una maglia ed una piazza prestigiosa. 

Emanuele Valeri a Lecce ha giocato soltanto 6 gare, per un totale di 230 minuti. Un bottino troppo esiguo per convincere la dirigenza giallorossa a puntare su di lui anche nella stagione seguente in cadetteria.

Il classe ’98, in ogni caso, non si è perso d’animo ed è ripartito dalla Serie D con il Cesena. Con il club romagnolo, a dir la verità, ha trovato continuità di rendimento e conquistato la promozione in Serie C, categoria disputata da protagonista nell’anno successivo.

Due anni fa, infine, la Cremonese ha deciso di acquistarlo, affidandogli la fascia sinistra nonostante la sua giovane età. Valeri ha giocato due ottime stagioni e quest’anno ha conquistato un’incredibile promozione, attirando le attenzioni di club di Serie A come Atalanta e Sassuolo.

Purtroppo a Lecce non abbiamo avuto il tempo di aspettarlo e vederlo maturare, ma oggi il classe ’98 è diventato un laterale di fascia completo, capace di offendere e difendere con la stessa qualità.

Non sappiamo se la Cremonese deciderà di puntare su di lui anche nel massimo campionato italiano o se alla fine si lascerà tentare dalle offerte provenienti da squadre con maggiori ambizioni. Di certo Valeri è destinato ad un’ottima carriera ed a 24 anni può sognare in grande. 


💬 Commenti