SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'EX DIFENSORE

Che fine ha fatto Davide Riccardi?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Davide Riccardi è stato per diversi anni una promessa del settore giovanile del Verona. Il centrale difensivo, però, ad un certo punto della sua carriera ha scelto Lecce per la definitiva consacrazione ed anche perché i giallorossi gli avrebbero concesso maggiore minutaggio. 

🤗 IL SUO ARRIVO 

Il centrale classe '96 è arrivato nel Salento nella stagione 2017/2018, per intenderci quella della promozione in Serie B con Fabio Liverani in panchina.

Il tecnico romano lo ha schierato da titolare, a causa dell'assenza di alcuni elementi titolari, nel posticipo di giornata contro il Matera in Lucania e, da quel momento in poi, lo ha considerato sempre di più, permettendogli di collezionare 17 presenze in totale. Riccardi è stato affidabile ed ha anche segnato due gol importanti, uno dopo l'altro, reti che hanno tenuto in vita la formazione giallorossa nel periodo più complicato dell'anno.

🤑 L'INVESTIMENTO 

Nel 2018 il Lecce ha deciso di investire su questo ragazzo, prelevandolo a titolo definitivo dal club scaligero, ma in Serie B è sceso in campo con il contagocce, sebbene fosse sul terreno di gioco del Curi di Perugia, durante una sfida fondamentale per la promozione in A tra umbri e salentini.

Un grave infortunio, in ogni caso, ne ha limitato l'ascesa e probabilmente la carriera, anche se Riccardi è riuscito comunque ad esordire in Serie A. Nel match di campionato tra Lecce e Sassuolo, disputatosi al Via Del Mare, il centrale difensivo è sceso in campo al minuto '71, marcando gente del calibro di Boga e Berardi.

💪 DOPO LECCE 

Quella, a dire il vero, è stata la sua ultima presenza in giallorosso, dato che dopo quel giorno ha iniziato a girovagare in prestito per tutta l'Italia.

Prima Venezia, a due passi da casa, in Serie B, poi Catanzaro e Trieste in Serie C ed ora Taranto, una piazza calda e innamorata della sua squadra. Riccardi in questa stagione ha ritrovato continuità ed, all'occorrenza, è stato anche schierato da laterale sia a destra che a sinistra, con buoni risultati.

👀 IN QUESTA STAGIONE 

I pugliesi rossoblu hanno conquistato la salvezza matematica durante l'ultimo turno di campionato, nonostante la sconfitta in casa del Messina. Adesso per Riccardi ci saranno da disputare le ultime gare prima del meritato riposo.

A 26 anni ha ancora tanta strada da fare ed un futuro da scrivere. Ha assaggiato le serie maggiori ma non è riuscito a confermarsi. Non è escluso, però, che presto possa tornarci da assoluto protagonista. 


💬 Commenti