header logo

Avventura calcistica negli Stati Uniti per Francesco Renzi, 22 anni, primogenito del senatore di Italia Viva Matteo. Il giovane, fresco di laurea in Economia aziendale all'Università di Firenze, giocherà a Miami nella squadra di calcio della Florida International University
 

"Un pericoloso cecchino che arriva dall'Italia": così il club americano ha annunciato via Instagram il tesseramento del figlio dell'ex Presidente del Consiglio che gioca attaccante, ruolo che ha ricoperto anche nel settore giovanile dell'Udinese. Il debutto in Serie C è avvenuto nel 2020 con la Pistoiese, poi ha militato nel Poggibonsi e quindi nel Prato in Serie D con 7 reti realizzate in 30 partite fra campionato e Coppa Italia. 

Ora l'esperienza negli Stati Uniti dove proseguirà gli studi coniugandoli anche con la passione per il calcio.

E proprio con una rovesciata si apre il video di presentazione del nuovo attaccante della squadra universitaria. La rete è quella siglata nel 2021, in occasione della vittoria del Prato contro il Borgo San Donnino. La breve carriera ha portato Renzi Junior a giocare in Serie C nel 2020, coi color della Pistoiese. Poi la necessità di trovare spazio lo ha spinto a scendere di categoria. In Serie D, ha vestito le maglie di Poggibonsi e Prato con buoni risultati. Si ripeterà anche a Miami? Quel che è certo che Francesco segue le orme di uno dei suoi idoli, Leo Messi, che da questa estate vive nella città principale della Florida, dove fino al 2025 giocherà all’Inter Miami di David Beckham. 
 

Intanto, nei commenti, non manca chi fa dell’ironia e invita l’ateneo della Florida a fare pacchetto completo: ”Prendetevi anche il papà”.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"