Condò: "Con Choupo-Moting il Lecce si sarebbe salvato"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Paolo Condò, giornalista de La Gazzetta dello Sport ed opinionista di punta della trasmissione sulla Champions League di Sky Sport ha parlato di Eric Choupo Moting e della possibilità che l'attaccante ha avuto di venire a Lecce nel calciomercato di due stagioni fa: “La carriera di un calciatore è fatta di sliding-doors. Choupo-Moting era di fatto del Lecce, in quanto stava per essere svincolato dal Paris Saint-Germain. L’infortunio di Cavani ha poi indotto la società parigina a rinnovargli il contratto. Con un attaccante così i salentini si sarebbero salvati. Il PSG lo ha tenuto, ha iniziato a segnare sostituendo l’uruguaiano ed è stato importante l’anno scorso per il cammino verso la finale, prima di passare proprio al Bayern avversario oggi dei francesi”.

Come vi abbiamo detto parecchie volte, il centravanti camerunense non è mai stato davvero vicino ai giallorossi, che avevano altri obiettivi per l’attacco e che difficilmente avrebbero potuto accontentare economicamente l’attuale attaccante del Bayern Monaco, in quella stagione vicino ad essere svincolato da parte del Paris Saint Germain.

Di certo un attaccante così forte avrebbe fatto le fortune dei salentini allenati da Fabio Liverani, visto che due anni dopo è ancora decisivo in Champions League.


💬 Commenti