SPAREGGI

Play off, due parole che rievocano ricordi dolci ed amari

Scritto da Andrea Sperti  | 

Play off, una lotteria lunga 4 partite, nelle quali i giallorossi dovranno farsi trovare pronti e dimenticare ciò che poteva essere e non è stato.

Nomini quelle due parole e subito ritornano alla mente gli sfortunati spareggi promozioni vissuti in Serie C. Carpi, Frosinone, Foggia ed infine Alessandria, tutti ricordi negativi, giornate da dimenticare, lacrime amare versate dai tifosi giallorossi in questi stadi.

In Serie C i play off non hanno portato per nulla bene ai giallorossi, che hanno perso anche due finali, quando ormai sembrava davvero fatta.

Il Lecce , però, come spesso accaduto nella sua storia, ha saputo rialzarsi dopo questi momenti difficili, queste sconfitte pesanti e dolorose, e ripartire, tornando addirittura in Serie A. spareggi o partite simili. I salentini hanno conquistato sul campo la loro promozione, ma adesso è diverso ed i play-off devono essere visti come un'occasione da cogliere al volo.

A dire il vero, l 'unico precedente in Serie B, che risale alla stagione 2007/2008 quella con Papadopulo in panchina, è positivo. Il Lecce, dopo la sconfitta nel derby alla terzultima del campionato, è dovuto ripartire proprio dai play off. Quella formazione, però, ha ritrovato se stessa prima degli spareggi ed ha battuto Pisa ed Albinoleffe , rispettivamente in semifinale e finale, conquistando la Serie A al termine di un percorso lungo, estenuante ma altrettanto esaltante. 


💬 Commenti