SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
QUANTI SONO?

Reggina-Lecce, la partita degli ex

Scritto da Andrea Sperti  | 

La sfida tra Reggina e Lecce di lunedì prossimo metterà di fronte tanti ex dell’incontro, con diversi calciatori che hanno prima indossato la maglia giallorossa e poi quella amaranto, o viceversa.

Oggi, quindi, cercheremo di elencarli tutti, anche quelli che non hanno lasciato un buon ricordo nell’altra tifoseria.

Marco Baroni

L’attuale tecnico del Lecce ha allenato e salvato la Reggina nella passata stagione. L'allenatore è arrivato con gli amaranto in grande difficoltà e li ha condotti fino ad una tranquilla salvezza, a ridosso della zona playoff. Certamente qualche tifoso calabrese non avrà gradito la decisione presa in estate dal tecnico toscano, che ha preferito il progetto del club giallorosso rispetto a quello propostogli da Taibi e dal presidente Gallo.

Roberto Stellone

L’attuale tecnico della Reggina, invece, ha disputato solo 19 partite con i salentini, ma con i suoi gol ha contribuito alla promozione del Lecce in Serie A. In passato, poi, si è fatto il suo nome anche come allenatore della compagine giallorossa, ma alla fine non si è mai trovata l’intesa. Stellone è stato un rivale del Lecce in Serie C con il suo Frosinone ed ha vinto la finale playoff nel 2014.

Fabio Lucioni

Il capitano del Lecce ha disputato due stagioni con la formazione amaranto, entrambe in Serie B. Il primo anno non ha giocato parecchio, mentre nella seconda annata è stato spesso schierato dal suo allenatore. Alla fine del campionato, però, con la Reggina retrocessa in Lega Pro, Lucioni ha salutato tutti e si è trasferito al Benevento. In totale ha indossato la maglia amaranto per 51 occasioni, condite anche da 3 reti. 

Antonino Ragusa

La Reggina ha rappresentato per Ragusa la prima vera opportunità in Serie B. L’attaccante esterno ora al Lecce ha disputato una stagione intera in cadetteria per la prima volta con la maglia amaranto, segnando anche 7 gol in 34 presenze. Quell’ottima nata ha permesso al classe ’90 anche di conquistare una convocazione con l’Under 21. 

Gianluca Di Chiara 

Il terzino ora in forza alla Reggina ha disputato 8 partite con il Lecce nella stagione 2014-2015, una delle peggiori del recente passato dei giallorossi. Di Chiara ha segnato un gol nella trasferta vittoriosa contro la Paganese, ma ha anche subito una discussa espulsione nel match di Catanzaro, gara terminata in 9 dai giallorossi.

Marco Tumminello

L’attaccante della Reggina nel 2018/2019 è arrivato durante il calciomercato invernale in quel di Lecce per rinforzare il reparto offensivo. A dire il vero, anche con i giallorossi non ha trovato molto spazio ed alla fine è andato via con sole 6 apparizioni ed un gol contro il Carpi, seppur conquistando una promozione in Serie A.

Claud Adjapong 

Il terzino lo scorso anno ha disputato una buona stagione in quel di Lecce, sebbene abbia subito un brutto infortunio che lo ha costretto ai box per tutto il girone di ritorno. Anche domani sarà infortunato e non a disposizioni del tecnico Stellone, ma a Reggio Calabria pare aver trovato la continuità che gli mancava. 

Tanti ex e tanti intrecci, dunque, in un match che sarà importante soprattutto per la truppa di Baroni, che deve ottenere una vittoria per alimentare il suo sogno. 

 


💬 Commenti