GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA CRONACA

Prestazione, punti e gloria: buon Natale dal Via Del Mare

Scritto da Andrea Sperti  | 

Lecce ed Atalanta si affrontano allo Stadio Via Del Mare per la quattordicesima giornata di campionato. I giallorossi scendono in campo con il 4231. In porta c’è Falcone; in difesa Gendrey, Pongracic, Baschirotto e Gallo; a centrocampo Gonzalez, Hjulmand e Blin; in attacco Strefezza, Colombo e Di Francesco. 

La partita inizia subito con il botto: l’Atalanta al quinto minuto ha una grande occasione con Zapata ma Falcone è attento e blocca. 

Dall’altra parte il Lecce risponde con una conclusione di Strefezza. Il tiro del brasiliano, però, è lento e si perde tra le braccia di Musso. 

Il Lecce attacca ancora con convinzione: assist di Gendrey per l’accorrente Colombo che conclude a lato di un soffio. Al minuto 28 i giallorossi hanno una grande occasione con Di Francesco, ma il pallone termina di pochissimo alla sinistra del palo della porta difesa da Musso. 

Alla mezzora il Lecce passa in vantaggio con il primo gol di Federico Baschirotto, che segna ed esulta sotto la Curva Nord. Un minuto più tardi i giallorossi raddoppiano con una magia di Federico Di Francesco, che decide di saltare tutta la difesa avversaria e depositare alle spalle di Musso.

L’Atalanta, però, non ci sta ed accorcia le distanze con Duvan Zapata, implacabile di fronte a Falcone dopo un’indecisione di Pongracic e Gendrey. 

Dopo 2 minuti di recupero il direttore di gara decreta la fine della prima frazione di gioco. 

La ripresa ricomincia con due cambi nelle file dell’Atalanta e nessuno per il Lecce. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Mahele ha sulla testa l’occasione del pareggio ma di fronte trova un super Falcone che devia in corner. 

I giallorossi provano a tenere lontani gli avversari dalla porta di Falcone, attaccando con buona continuità. Baroni ricorre ai cambi inserendo Banda e Oudin per Strefezza e Di Francesco. Tre minuti più tardi Pongracic si fa ammonire per un ingenuo fallo su Zapata. 

A 15 minuti dalla fine Bistrovic e Ceesay entrano al posto di Blin e Colombo. Un minuto più tardi Malinovskiy sfiora la rete del pareggio con un fendente che sibila alla destra di Falcone e si perde fuori. 

Al minuto 35 della ripresa l’Atalanta ha una clamorosa occasione da gol ma Malinovskyi spreca da ottima posizione. A 5 minuti dal termine Umtiti entra al posto di uno stremato Gendrey. 

Dopo 5 minuti di recupero, il direttore di gara decreta la fine del match. Il Lecce ha vinto di nuovo