header logo

La Serie A si è fermata per l’ultima volta ed allora questo, dopo 27 giornate, è tempo di bilanci. Calcio & Finanza ha stilato la classifica degli ascolti registrati da Dazn in questo campionato dividendoli per squadra e facendo la media per le 27 partite fin qui disputate.

In testa alla graduatoria, come scontato che fosse, troviamo la Juventus, unica formazione ad aver superato sulla piattaforma streaming la quota di 30 milioni di spettatori per una media di oltre 1,2 milioni di spettatori a partita. Sopra il milione di media poi c’è anche il Milan, con il podio che viene chiuso dall’altra squadra milanese, l’Inter, con una media di circa 995mila spettatori a partita.

Il Lecce, dal canto suo, occupa la quindicesima piazza, esattamente come in campionato. Il dato è entusiasmante e certifica l’attaccamento della nostra piazza a questi colori. 

Ecco di seguito la classifica completa: 

Juventus: 34.999.768 (media 1.296.288)

Milan: 29.198.532 (media 1.081.427)

Inter: 26.867.406 (media 995.089)

Roma: 25.201.512 (media 933.389)

Napoli: 25.174.927 (media 932.405)

Lazio: 16.586.288 (media 614.307)

Atalanta: 14.242.465 (media 527.499)

Fiorentina: 12.364.351 (media 457.939)

Torino: 11.778.982 (media 436.259)

Sampdoria: 10.928.577 (media 404.762)

Sassuolo: 10.557.857 (media 391.032)

Udinese: 10.288.246 (media 381.046)

Cremonese: 9.901.097 (media 366.707)

Monza: 9.724.890 (media 360.181)

Lecce: 9.683.518 (media 358.649)

Bologna: 9.561.562 (media 354.132)

Salernitana: 9.460.704 (media 350.396)

Spezia: 8.780.712 (media 325.212)

Verona: 8.633.022 (media 319.742)

Empoli: 8.230.390 (media 304.829)

In ogni caso, da quest’anno l’Auditel rileva anche l’audience delle partite su DAZN con la nuova misurazione Auditel Total Audience: per ogni gara vengono considerati sia gli ascolti DAZN di origine censuaria su tutti i dispositivi, sia gli ascolti Dazn provenienti dai canali sat distribuiti da Sky (Zona Dazn).

Inoltre, tre partite a giornata vengono trasmesse anche dalla stessa Sky, dati che vengono rilevati sempre da Auditel. Una misurazione importante e fondamentale soprattutto per quanto riguarda la distribuzione dei diritti tv del campionato ai club, visto che un criterio di redistribuzione dei ricavi è rappresentato dal bacino d’utenza di ogni singola squadra. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"