SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL PRESIDENTE

Sticchi Damiani: "Domani o dopo domani possiamo raggiungere un risultato storico"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso di “Speciale Calciomercato”, trasmissione in onda su Antenna Sud. Il numero uno del club di via Costadura ha fatto il punto della situazione riguardo a quanto si aspetta dalla prossima stagione. :

“Sta nascendo un Lecce che vuole costruirsi un futuro solido nel tempo - dice il presidente giallorosso - perché la Serie A ci sta dando l'opportunità di arrivare, con grande sforzo della Società e grazie al grande lavoro dell'area tecnica, a dei profili che arricchiscono il patrimonio tecnico del club.

Dobbiamo essere bravissimi quest'anno, in cui abbiamo investito tanto per il futuro, a centrare qualcosa di davvero difficile come la salvezza. Perchè se dovessimo riuscirci, abbiamo davvero prospettive di crescita sempre di più"

“Abbonamenti? Siamo ad una cifra di pochissimo inferiore al record. Domani o dopo domani possiamo raggiungere un risultato storico. E' un bellissimo segnale che il territorio dà al lavoro che si sta svolgendo quotidianamente”. 

Di certo il popolo salentino ha risposto alla grande, abbonandosi in massa per supportare gli 11 in campo durante il prossimo difficile campionato. Per i giallorossi non sarà facile ottenere la salvezza, ma Pantaleo Corvino e Stefano Trinchera stanno lavorando giorno e notte per provare a completare la rosa a disposizione di mister Baroni, con l’arrivo di almeno due difensori centrali ed un esterno.

I salentini scenderanno in campo per il primo impegno ufficiale già questo venerdì 5 agosto nel match contro il Cittadella, mentre l’esordio in campionato avverrà una settimana più tardi contro l’Inter di Simone Inzaghi. Non sarà, dunque, un impatto semplice considerata anche la forza dei nerazzurri, ma forse è meglio affrontare subito le big del torneo per poi concentrarsi sulle dirette concorrenti.

Adesso il campo prenderà la parola e ci dirà se il lavoro svolto in sede di mercato dalla dirigenza e sul campo dall’allenatore sarà stato all’altezza del massimo campionato italiano.


💬 Commenti