SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PRECEDENTI

Caserta ritrova il Lecce: il bilancio del tecnico contro i giallorossi e Baroni

Scritto da Filippo Verri  | 

La partita tra Lecce e Benevento sarà la gara degli ex: da una parte Baroni, Coda, Lucioni, Tuia e Asencio ritroveranno i sanniti, dall'altra Farias, Petriccione e Caserta riassaporeranno l'aria del Via del Mare.

Nessun ritorno, invece, per Gianluca Lapadula, allo stato attuale fuori rosa.

Il tecnico del Benevento ha vissuto una stagione con addosso la maglia giallorossa. 

L'allora centrocampista fu fortemente voluto da Mario Beretta, che chiese espressamente di acquistare il cosiddetto “trequartista muscolare”. Il Lecce in quel campionato non riuscì a salvarsi, nonostante i 5 gol e le tante buone giocate dell'attuale allenatore sannita. L'annata successiva venne ceduto all'Atalanta.

In panchina ha affrontato i salentini tre volte, prima con la Juve Stabia e poi col Benevento nella gara di andata di questa stagione.

Caserta incontrò la formazione di Liverani nella stagione della promozione dei giallorossi, cadendo 2-3 in casa; in quell'occasione furono decisivi Di Piazza e Caturano, quest'ultimo autore di una doppietta in pochi minuti.

Al ritorno, invece, l'allenatore espugnò il Via del Mare con gol di Mastalli, mettendo la parola fine ad una lunga serie di risultati positivi del Lecce.

Il terzo precedente alla terza giornata di questa stagione, terminata in parità.

Tra Caserta e Baroni si sono registrate due sfide, terminate entrambe “X”: lo 0-0 dello scorso settembre e l'1-1 tra Cremonese e Juve Stabia del 26 dicembre 2019. 

In quell'occasione andò a segno proprio Francesco Forte, attuale centravanti del Benevento.


💬 Commenti