GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LE DICHIARAZIONI

Criscitiello: "Quello che abbiamo visto al Lecce non esiste. Pairetto sarebbe da radiare"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia, ieri ha detto la sua riguardo gli errori arbitrali del Signor Pairetto della Sezione di Torino commessi durante il match disputato al Via Del Mare tra Lecce e Monza. Ecco di seguito le parole del noto giornalista campano: 

“Quello che abbiamo visto a Lecce non esiste. Puoi parlare fino a domani mattina del Var, del non Var. Ma di cosa parliamo che Pairetto è un presuntuoso ed arrogante. Attenzione, non parlo di persona, ma parlo di arbitro; quindi mi riferisco al professionista ed alla professionalità. Arroganza e presunzione non umane ma lavorative. Uno che non si prende la briga di andare al Var per vedere se c’è stato o meno il tocco di braccio è da radiare, non è da sospendere. Da dove caccia tutta quella scienza, dicendo di continuare a giocare, non lo sappiamo. Sia per il primo che per il secondo rigore come si fa a non andare al Var. Quella è una partita che vale la salvezza, non si parla di un punto e un punto per squadra ma va tutto triplicato. Ci dovrebbe dire perché non è andato al Var. Poi se dice che per lui non l’ha presa con il braccio, allora lo mandiamo dall’oculista. Non va al Var perché è presuntuoso ed arrogante”.

Parole dure da parte del direttore di Sportitalia che ha espresso il suo parere e quello di tutto il popolo giallorosso, ancora molto scosso dopo i penalizzanti episodi arbitrali del match di domenica scorsa. Adesso siamo tutti curiosi di capire la punizione che verrà inflitta a Luca Pairetto. Dovrebbero essere almeno tre i turni di stop per l’arbitro torinese, al quale potrebbe essere negata la direzione di match di Serie A per diverso tempo. Probabilmente gli sarà affidata la sala Var nelle prossime giornate. 


💬 Commenti