Calciomercato: un ex compagno di Assan Ceesay fa gola in Bundesliga

Sirene tedesche per un ex compagno di squadre di Ceesay: chiesti 25 milioni. Il giallorosso invece...

Scritto da Redazione  | 

"Ha tutto per diventare un top player. È umile ed è sempre disposto a lavorare sodo per migliorare il suo gioco. Ha tiro, corsa, grande forza fisica e soprattutto ampi margini di miglioramento. È un bravissimo ragazzo ed io lo chiamo sempre ‘fenomeno’ perché è davvero un calciatore fantastico e mi piace il suo stile di gioco. Per questi motivi, non sono sorpreso della sua chiamata nella nazionale italiana e della sua buona prestazione. Sono certo che raggiungerà grandi traguardi e io gli auguro tutto il meglio: a Zurigo con lui è nato un bel rapporto sia in campo che fuori e lui merita di essere in cima".

Furone queste le parole di Assan Ceesay, attaccante del Lecce, che parlava così del suo amico ed ex compagno di squadra allo Zurigo, venuto alla ribalta per la convocazione nella Nazionale italiana. I due calciatori sono sempre rimasti in contatto nonostante percorsi differenti: Ceesay gioca in Italia, il suo amico in Inghilterra.

Parliamo di Wilfried Gnonto che ancora non ha lasciato il Leeds. L'italiano era finito nel mirino anche della Fiorentina ma alla fine sembrava l'Everton la società più vicina a lui, ma  nulla da fare. Ora si fa avanti il Friburgo, dall'Inghilterra riportano che il Leeds chiede 25 milioni. Vedremo se la stellina della nazionale cambierà club.

Perché intanto Ceesay-Al Fayha non si chiude? Ecco le motivazioni

Come detto nei giorni scorsi, i motivi dietro la situazione di stand-by che sta vivendo la trattativa sono diversi. È innanzitutto da tenere presente che quella araba è una federazione nuova sullo scenario del calciomercato, bloccata da inutili burocrazie, con la quale si hanno dunque pochi rapporti. Nello scenario calcistico arabo ci sono due tipi di società: quelle di tipo governativo garantite dallo stato (che difatti stanno ingaggiando campioni come CR7 e Benzema) ed altre di tipo privato, il cui organigramma è spesso poco chiaro. L'Al-Fayha, nello specifico, fa parte di questa seconda tipologia.

Il dialogo, inoltre, è molto complesso. I tempi sono particolarmente ed inspiegabilmente lunghi per ricevere una risposta persino alle più semplici domande. Mettere pressioni si è rivelato controproducente. 

La trattativa vive una fase di stallo ed è difficilissimo prevedere cosa accadrà nelle prossime ore. Ceesay, intanto, è stato convocato per la trasferta in Spagna, anche se il suo effettivo impiego non è scontato.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Campagna abbonamenti Lecce: si vola verso le 19mila tessere! Il dato aggiornato

💬 Commenti