SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA CRONACA

Primavera, sconfitta per 2 a 0 contro il Bologna: i giallorossi chiudono in 9

Scritto da Andrea Sperti  | 

La formazione Primavera del Lecce allenata da Grieco perde ancora e questa volta lo fa in casa del Bologna, in uno scontro diretto per la salvezza. 

La partita dei giallorossi si è messa subito male a causa dell'espulsione di Borbei, che ha travolto in uscita un attaccante rossoblù. 

Sugli sviluppi del calcio di punizione, i padroni di casa sono passati in vantaggio grazie ad un gol di Paananen, abile a battere a rete da pochi passi l'incolpevole Bufano, estremo difensore appena entrato in campo al posto di Oltremarini.

Sia nel primo tempo che nella ripresa il Lecce, nonostante l'inferiorità numerica, ha tenuto bene il campo e creato qualche palla gol interessante, soprattutto con Lemmens e Gonzalez.

I felsinei, dal canto loro, hanno colpito un legno su calcio di punizione ed alla fine, in 11 contro 9, hanno raddoppiato il punteggio con il figlio d'arte Pagliuca, capace di chiudere alla perfezione un contropiede magistrale.

I giallorossi possono rammaricarsi per aver perso una gara che poteva essere gestita in maniera differente. L'espulsione del portiere rumeno dopo pochissimi istanti ha però condizionato la gara, dando un grosso vantaggio ai padroni di casa.

Adesso la strada verso la salvezza si complica terribilmente e la sfida di lunedì prossimo contro il Verona diventa decisiva per la truppa di Grieco. I salentini dovranno provare ad ottenere i tre punti per avvicinarsi alla quattordicesima piazza, quella che significa salvezza senza play out. 


💬 Commenti