SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IN PATRIA

Niente Italia per Gabriel: l'ex Lecce torna in Brasile

Scritto da Andrea Sperti  | 

Dopo l’addio al Lecce per scadenza del contratto, il futuro di Vasconcelos Gabriel pareva ormai segnato. L’estremo difensore brasiliano, infatti, sembrava vicinissimo al Torino, con il club granata pronto ad offrigli un biennale per accaparrarselo a parametro zero. L'ex portiere del Milan avrebbe assicurato esperienza e professionalità visto che in carriera ha già vinto per tre volte la Serie B con le maglie di Carpi, Empoli e Lecce. 

A dire il vero, però, nonostante le voci insistenti, la formazione di Juric non ha mai fatto firmare nessun contratto all’ex Lecce e negli ultimi giorni la dirigenza granata ha abbandonato la pista Gabriel per cercare un nuovo portiere da affiancare a Berisha, dato che Milinkovic-Savic non garantisce un rendimento continuo ed è stato messo sul mercato. 

Il portiere brasliano, dal canto suo, ha disputato due ottime annate in Serie B con la maglia del Lecce e, secondo quanto riportato da Sportitalia, ha deciso di accettare l’offerta del Curitiba, club che milita nella Serie A brasiliana e che punta a costuire una squadra ambiziosa. Per l’ex Empoli non si tratta di certo di un passo indietro, anche perché il livello del campionato brasiliano è alto e lì potrà misurarsi contro avversari di livello. Inoltre, in passato Gabriel non ha mai nascosto la sua voglia di tornare un giorno in patria per avvicinarsi alla sua amata famiglia. Anche il fatto che tra qualche mese diventerà padre potrebbe aver inciso nella scelta di ritornare a casa. 

Il Lecce alla ricerca di un portiere 

Anche il Lecce, in ogni caso, proprio dopo l’addio di Gabriel, è alla ricerca di un estremo difensore che si unisca al reparto già composto da Brancolini e Bleve. Per adesso non conosciamo l’identikit del nuovo portiere giallorosso ma siamo sicuri che Corvino e Trinchera stanno lavorando per assicurarsi un numero uno pronto a non far rimpiangere il brasiliano. 


💬 Commenti