GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
CONFERENZA STAMPA

Baroni: "Test importante. Oudin deve alzare la tenuta fisica"

Scritto da Filippo Verri  | 

Il tecnico dei giallorossi Marco Baroni ha parlato alla vigilia del match di campionato contro il Torino in programma lunedì sera allo Stadio Olimpico.

OUDIN - “Strefezza non lo abbiamo, io spero di riaverlo presto e guardo chi c'è. Oudin si allena con noi da tre giorni perchè questa è stata una settimana corta. Non ha svolto una preparazione importante, era fuori rosa al Bordeaux quindi dobbiamo alzargli la tenuta fisica. Siccome non abbiamo tempo, lo farà col lavoro settimanale e con la partita. È a disposizione e se ci sarà modo anche a gara in corso lo prenderò in considerazione”.

ENERGIE - “È una bella partita perchè veniamo da un risultato positivo e dobbiamo portarci dietro solo la convinzione perchè il resto dobbiamo metterlo alle spalle. Ho cercato di far capire che in questo campionato non c'è tempo per guardare quello che si è fatto. Guardando avanti si incontra una squadra fisica ed aggressiva. Sono organizzati ed è un test davvero impegnativo dove si deve essere perlomeno al loro pari dal punto di vista dell'attenzione.”

ATTENZIONE - "Il Torino si porta dietro un anno di lavoro con un tecnico che ha dato una svolta e con lo stesso organico. Hanno questo vantaggio ma lo sappiamo e dobbiamo quindi essere attenti perchè non si può sbagliare niente.

Il loro modo di giocare può cambiare tra 3-4-2-1 e 3-4-1-2, non sempre sono alle stesse posizioni. Gli abbiamo visti e diventa importante cosa faremo noi. La compattezza e la ferocia agonistica saranno importanti."

LE SCELTE - “Io devo cogliere risorse fisiche e mentali. Abbiamo una rosa giovane con ragazzi che devono crescere qualitativamente. Devo pensare ad un organico che cresce insieme. Ci deve essere staffetta.

Non posso fare valutazioni solo pensando all'entusiasmo di Colombo perchè ha segnato. Se un giocatore fa male, ad esempio, rigioca, perchè dobbiamo portarlo a far bene. In queste 24 ore voglio tirare fuori il meglio dai ragazzi. Devo mettere non i migliori, bensì i giocatori che vanno forte".

GLI ASSENTI - “Dovremmo essere vicini al rientro di Dermaku, Cetin e Brancolini. Persson ha avuto una bruttissima distorsione, una caviglia brutta da vedere. Ora per fortuna sta rientrando. Questione di giorni per i difensori centrali”.

NAPOLI - “Ci sono alcune cose da correggere, negli ultimi 10 minuti la squadra era volitiva seppur stremata. Un organico come il nostro in queste gare ravvicinate deve spendere più di 100 per essere migliore delle altre. Quando le gambe non vanno più è fondamentale la testa”.


💬 Commenti