GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
I PRECEDENTI B

Un solo precedente in A al Mapei: ecco quello che succede quando si affrontano Sassuolo e Lecce

Scritto da Andrea Sperti  | 

Sassuolo e Lecce questa sera si affrontano per la seconda giornata di Serie A. Nella loro storia le squadre si sono sfidate in Emilia solo in due occasioni ed al Mapei soltanto tre anni fa, nell’ultimo massimo campionato vissuto dai giallorossi con Fabio Liverani in panchina.

In quell’occasione la sfida è finita 4 a 2 per i padroni di casa. I neroverdi sono passati in vantaggio dopo pochi minuti con Ciccio Caputo, abile a trovare uno spazio tra le maglie giallorosso ed infilare l’incolpevole Gabriel. I giallorossi, però, non hanno mollato ed hanno trovato la rete del pareggio con Fabio Lucioni, al suo terzo sigillo stagionale in quella Serie A.

Nella ripresa al nuovo vantaggio di Berardi ha risposto Marco Mancosu su calcio di rigore, ma alla fine le reti di Boga e Muldur hanno permesso agli uomini di De Zerbi di assicurarsi un prezioso successo e correre verso la salvezza. Quella era un Lecce che giocava bene, creava tante occasioni ma prendeva troppi gol ed alla fine perdeva le partite

L’altro precedente tra Sassuolo e Lecce, invece, risale alla stagione 2009-2010 ed è terminato 1 a 1. Al vantaggio giallorosso di Mesbah ha replicato bomber Noselli, fissando il risultato in parità. Nella partita di ritorno, invece, il pareggio per 0 a 0 del Via Del Mare ha permesso ai giallorossi di festeggiare la promozione nel massimo campionato.

Questa volta la sfida sarà forse più equilibrata rispetto a tre stagioni fa ma comunque molto complicata. I padroni di casa vengono dall’eliminazione in Coppa Italia contro il Modena e dalla sconfitta per 3 a 0 contro la Juventus e proprio per questo vorranno tornare al successo contro il Lecce. Gli uomini di Baroni, dal canto loro, hanno necessità di iniziare a muovere la classifica e venderanno carissima la pelle contro la compagine di Dionisi. 

 


💬 Commenti