SEGUI LA PUNTATA

SI PUO' RIAPRIRE

Bassetti: "Lo stadio è in assoluto uno dei luoghi più sicuri"

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di 'Up&Down', è intervenuto Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive San Marsino di Genova.

Questo il suo pensiero:  "La riapertura degli stadi? Per l'Europeo mi pare che la Federazione si sia già espressa. Io credo che se questi numeri continueranno a decrementare si possa ragionevolmente pensare a una riapertura degli stadi italiani prima della fine di questo campionato. Lo stadio è in assoluto uno dei luoghi più sicuri visto che i contagi all'aperto sono pochi. Ovviamente non a capienza completa. Non vedo dove possa essere il problema. È anche questa una di quelle attività che, in sicurezza, possono riaprire. Ci sono due scenari: uno è quello di fare sempre più spettacoli all'aperto con l'arrivo dell'estate, all'aperto il rischio è molto basso. Qualche concerto con distanziamento secondo me quest'estate possiamo vederlo. Anche al chiuso, con i giusti distanziamenti, qualcosa si può fare. Penso a cinema e teatro. Dopo un anno in cui la nostra vita sociale è stata compromessa a livello psicologico questa possa essere un'occasione per un ritorno alla socialità. Noi stiamo stentando con le vaccinazioni, ma comunque abbiamo un 15% della popolazione almeno con la prima dose. A maggio dovremmo avere almeno il 20%, ci sono già un sacco di categorie che hanno ricevuto la vaccinazione e quindi secondo me non è il caso di essere troppo 'chiusuristi'".


💬 Commenti