header logo

Il direttore sportivo dell'Hellas Verona Sean Sogliano ha tenuto una conferenza stampa per fare il punto sulla situazione della squadra in vista della partita casalinga contro il Lecce, in programma lunedì alle 18:00. Le sue parole sono state riportate da Hellas1903.

Il momento del Verona

"Non è un momento molto positivo e abbiamo voglia e bisogno di punti. Abbiamo davanti tante partite. Non deve mancare l’aspetto del carattere ed è difficile capire perché a volte lo tiriamo fuori e a volte no. Salvarsi allo spareggio è come vincere il campionato e a livello nervoso abbiamo speso tanto. Non è stato facile ripartire. Abbiamo abbassato un po’ l’autostima dopo i buoni risultati iniziali. Le prestazioni ci sono, a volte manca il carattere che può compensare la qualità".

La fiducia verso Marco Baroni

Marco Baroni

“La società in questo momento vuole dare fiducia all’allenatore. Se ci sono dei punti in meno ha delle responsabilità ma le abbiamo anche noi e i calciatori. Bisogna restare uniti, lui è un allenatore navigato, la squadra lavora bene durante la settimana e nonostante tutti i limiti che ci sono ci fa ben sperare. Sapevo che sarebbe stato un anno difficile, me lo sentivo. Le altre squadre hanno tutte le carte in regola per salvarsi. Dobbiamo trovare la voglia e l’orgoglio di fare imprese. Il popolo gialloblù sa soffrire”.

Le difficoltà nella costruzione della squadra

"Il mercato è stato difficile per tanti motivi. Abbiamo cercato di abbassare il monte ingaggi, e quando bisogna cambiare o fai una rivoluzione totale o l’allenatore decide in base ai giocatori a disposizione il modulo. Se avessimo tre o quattro punti in più sarebbe tutta un’altra situazione. La cosa importante è che il mister trasmetta al cento per cento le sue idee in maniere determinata".

La preparazione del match contro il Lecce

“Durante la sosta tra infortunati e allenamenti abbiamo lavorato a ranghi ridotti. Stiamo valutando alcuni giocatori che erano indisponibili con il Genoa. Ngonge una scommessa che stiamo vincendo? Nonostante le ultime prestazioni rimango della stessa idea. Basta vederlo allenarsi per capire che giocatore sia”.

Verona-Lecce, Live Reaction di Pianetalecce al Pipa di Muro Leccese
Scommesse, “betting partner” in Serie A: un fenomeno in crescita