header logo

Il Barletta esordirà in campionato oggi contro la Paganese. La scorsa stagione i biancorossi sono arrivati quarti nel girone H e hanno perso la semifinale dei playoff. Il club in vista della prossima stagione punta a migliorarsi, sperando di vincere in diversi campi della Serie D. Per ottenere questo la società pugliese ha puntato tutto sull’ex serie A Ezequiel Schelotto.

Schelotto-Lautaro, un legame nel segno dell'Inter

Schelotto e Lautaro Martinez cosa potranno mai avere in comune? La maglia dell'Inter, oltre alle origini argentine, prima che il Galgo venisse naturalizzato italiano. L'esterno che gioca al Barletta nelle scorse ore ha ricevuto in regalo tante "numero dieci" del Toro per tutto lo spogliatoio della squadra pugliese.

"Ci sono passioni che non terminano mai, grazie Lautaro e grazie Inter" - queste le parole di Schelotto sui social, accompagnate da una foto di gruppo con le divise di Lautaro Martinez e un hashtag con scritto "forza Inter" a rafforzare il concetto.

Calcio Barletta, Schelotto si presenta: " Sono qui per vincere il campionato "

“Sono qui per vincere il campionato di serie D ”, dichiaró il giorno della presentazione Schelotto, esterno destro argentino di 34 anni, con un passato in Italia in grandi club come Inter, Atalanta, Chievo Verona e Parma. 
 

Sono trascorsi 15 anni da quando con il Cesena conquistai la doppia promozione in B e in A. E' quello che mi riprometto di fare anche con il Barletta, per tornare tra i professionisti. Non considero il campionato di Serie D un declassamento - conclude Schelotto - ma un ulteriore trampolino di lancio per me. Sto bene fisicamente e penso di poter dare ancora il meglio del mio repertorio come esterno, anche se posso fare qualsiasi ruolo. Deciderà il tecnico Ginestra ”.

Lecce-Napoli, dove vedere la partita in tv e in streaming: gli orari e le probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"