SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
SCUOLA JUVENTUS

Che fine ha fatto Matteo Liviero?

Scritto da Andrea Sperti  | 

4 Novembre 2010. Questa data è forse la più importante per la carriera di Matteo Liviero. L'esterno difensivo ex Lecce, infatti, quel giorno ha esordito in Europa League con la maglia della Juventus, giocando 39 minuti contro il Salisburgo.

Dopo quell'emozionante esperienza, il classe ‘93 ha iniziato a girovagare in giro per l’Italia in prestito, alla ricerca di una piazza giusta che esaltasse le sue qualità.

Liviero è arrivato a Lecce nella stagione 2015/2016. In panchina in quell'annata dapprima c'era Asta ma poi il tecnico è stato esonerato ed al suo posto è arrivato Braglia, allenatore di categoria abituato a lavorare forte con i suoi giocatori.

In totale in quella stagione il prodotto scuola Juventus ha disputato 20 partite tra Coppa Italia e campionato, tutte sulla fascia, come quarto di centrocampo nel 3-4-3 disegnato dall'ex tecnico dell'Avellino.

Quel Lecce ha perso la Serie B nel finale di stagione, dopo una lotta serrata con Foggia e Benevento, ma Liviero ha disputato una stagione positiva, fornendo anche 4 assist.

Dopo l'esperienza salentina il terzino ha continuato a disputare buone stagioni in Serie C, non riuscendo però a sfruttare l'occasione concessagli dal Cittadella in cadetteria. 

Adesso, invece, è impegnato nel girone B di terza divisione con la maglia dell'Imolese, con la quale ha già segnato 3 gol in 25 presenze. A 29 anni ha ancora la possibilità di salire su un treno che porta alle categorie superiori, deve solo credere in se stesso e dimostrare a tutti il suo valore. 


💬 Commenti