SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
SI RICOMINCIA

Siamo pronti, partiamo!

Scritto da Andrea Sperti  | 

“Ma... non lo so, forse è qualcosa che non puoi capire se non ci sei dentro. Come fai a capire quando mancano tre minuti alla fine e stai due a uno in una semifinale e ti guardi intorno e vedi tutte quelle facce, migliaia di facce stravolte, tirate per la paura, la speranza, la tensione, tutti completamente persi senza nient'altro nella testa... 

E poi il fischio dell'arbitro e tutti che impazziscono e in quei minuti che seguono tu sei al centro del mondo, e il fatto che per te è così importante, che il casino che hai fatto è stato un momento cruciale in tutto questo rende la cosa speciale, perché sei stato decisivo come e quanto i giocatori, e se tu non ci fossi stato a chi fregherebbe niente del calcio? E la cosa stupenda è che tutto questo si ripete continuamente, c'è sempre un'altra stagione. Se perdi la finale di coppa in maggio puoi sempre aspettare il terzo turno in gennaio, che male c'è in questo? Anzi, è piuttosto confortante, se ci pensi”.

Abbiamo scelto queste toccanti parole di Nick Hornby, tratte dal Romanzo Febbre a 90°, per spiegare quello che per noi significa l’inizio di una nuova stagione. Per fortuna l’ultima si è conclusa con una gioia immensa e la promozione in Serie A della compagine salentina ma non sarebbe cambiato nulla. Il Lecce si appresta ad iniziare una nuova stagione e lo fa da oggi, dato che proprio in questa giornata i calciatori inizieranno a svolgere le visite mediche di rito prima di iniziare a scendere in campo il prossimo sabato per un allenamento sul rettangolo verde.

Scrivere dell’inizio di una nuova avventura è sempre emozionante ed il calcio ci permette di avere fiducia che l’anno successivo sarà meglio di quello precedente. I giallorossi si apprestano a vivere un nuovo torneo di Serie A, nel quale dovranno fare di tutto per ottenere una difficile salvezza. Il 6 maggio, la sfida contro il Pordenone e i festeggiamenti per le strade del capoluogo salentino sono ormai un lontano ricordo. 

Sarà un viaggio lungo, faticoso e pieno di insidie ma i giallorossi sono pronti. Si parte! 


💬 Commenti