È STORIA

Baroni come Rossi e Liverani: 3 vittorie consecutive in A da neopromossi

Scritto da Andrea Sperti  | 

3 vittorie consecutive in Serie A. Ecco, lo abbiamo scritto, è rimasto impresso su questo foglio virtuale e da qui non può scappare. Non ci sembra vero, non ci sembra possibile. Il nostro Lecce, quello che a volte abbiamo visto arrancare sui campi polverosi di Serie C e che, negli ultimi due anni, abbiamo dovuto risollevare da cocenti delusioni in cadetteria, ha vinto di nuovo 3 partite consecutive in Serie A.

Non è la prima volta, lo sappiamo, ma ogni volta che accade ci sembra magico perché conquistare tre punti in un campionato così difficile è sempre così faticoso e quando ne arrivano 9 in 3 gare siamo totalmente inebriati dal loro dolce sapore. 

I giallorossi ci erano già riusciti con Delio Rossi in panchina, battendo in fila Udinese, Juventus e Inter e conquistando poi una incredibile salvezza, e con Fabio Liverani nell’ultima edizione di Serie A disputata. In quell’occasione Mancosu e compagni hanno battuto Torino, Napoli e Spal ma poi il Covid e la conseguente lunga sosta hanno complicato tutto, non permettendo a quella compagine di ottenere una permanenza nella massima serie che avrebbe meritato per quanto espresso fino a quel momento. 

Adesso un altro filotto, 3 altre vittorie per provare a scappare dalla zona retrocessione. Dopo la vittoria della Sampdoria c’era già chi si guardava le spalle in maniera preoccupata. Questo Lecce, però, quest’anno ci sta insegnando a pensare solo alle nostre partite ed ai nostri risultati. In questa stagione, più che mai, siamo sempre stati artefici del nostro destino e con questa voglia e questa grinta nulla può far paura. 

In chiusura, volete conoscere una statistica curiosa? Solo la Juventus, nella stagione 2007-2008, ha vinto 4 partite consecutive in Serie A da neopromossa. Noi non vi abbiamo detto nulla, ma siamo fatti per stupire, per sorprendere, per sognare.