SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL BOMBER AVVERSARIO

Lecce, attento a Dionisi: sa come farti male

Scritto da Andrea Sperti  | 

Federico Dionisi non ha bisogno di presentazioni. Per lui parlano i 110 gol segnati in Serie B ed anche le 10 reti siglate nel massimo campionato italiano.

L'ex Frosinone ha 34 anni ma in cadetteria è ancora uno degli attaccanti più pericolosi ed imprevedibili dell'intera categoria.

Oggi Dionisi torna al Via Del Mare e lo fa per la terza volta nella sua carriera. La prima risale alla stagione 2009/2010, quando il centravanti bianconero indossava la maglia della Salernitana. In quell'occasione, però, il classe '87 non è sceso in campo per dare una mano ai suoi compagni.

Lo scorso anno, invece, il bomber marchigiano ha segnato una doppietta importante e decisiva nel match giocato in Salento tra Lecce ed Ascoli. Grazie a quelle due reti, infatti, la truppa di Sottil ha conquistato tre punti contro i giallorossi e dato vita ad una cavalcata che l'ha portata alla salvezza.

In totale Dionisi ha disputato 4 gare contro i salentini, con un bottino di 2 sconfitte, una vittoria ed un pareggio.

In questo campionato il centravanti ha segnato 7 gol, conditi da 3 assist, ma ha avuto anche qualche problema fisico che non gli ha permesso di essere sempre al meglio. Sottil oggi, in ogni caso, dovrebbe affidarsi proprio alla sua esperienza contro la preparata difesa giallorossa.

Dionisi sa come si fa male ad una grande del campionato cadetto ed è pronto a festeggiare a modo suo in caso di rete. La retroguardia salentina, quindi, dovrà fare grande attenzione ai suoi movimenti, provando a bloccarlo per non scatenare la sua capacità realizzativa. 

 


💬 Commenti