SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA RETROGUARDIA

Lecce, contro il Brescia sarà emergenza difesa?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Marco Baroni oggi ha concesso un giorno di riposo ai suoi uomini ma in casa giallorossa si aspettano novità riguardo alle condizioni fisiche di Gabriel, portiere giallorosso uscito malconcio dalla sfida di ieri contro il Perugia.

Nel secondo tempo, infatti, l'estremo difensore brasiliano ha dovuto lasciare il campo a Bleve, a causa di un fastidio muscolare dopo un rilancio lungo.

Ora gli esami strumentali chiariranno la situazione, nella speranza che non si tratti per lui di un lungo stop, visto che il Lecce nelle prossime due settimane avrà altri tre impegni contro Brescia, Cosenza e Parma.

Di certo, invece, nel match contro le Rondinelle mancherà Alessandro Tuia. L'ex centrale del Benevento era diffidato ed ha subito un'ammonizione ingenua ieri pomeriggio, spingendo un avversario che non voleva rimettere in gioco il pallone.

Sabato pomeriggio, dunque, Baroni dovrà fare a meno di lui e decidere su chi puntare per il ruolo di centrale difensivo accanto a Lucioni. In questa settimana si valuterà la condizione fisica di Dermaku, così come il livello raggiunto da Simic, ormai al lavoro con il gruppo da diverse sfide, sebbene in vantaggio su tutti c'è il solito duttile Arturo Calabresi, sempre presente quando si tratta di scendere in campo.

Finalmente il Lecce avrà una settimana per preparare l'impegno di campionato, con l'augurio di recuperare più uomini possibili per giocarsi lo scontro diretto contro il Brescia al massimo delle proprie potenzialità. 


💬 Commenti