header logo

La notizia tanto attesa è arrivata: Antonio Conte è il nuovo timoniere del Napoli. La conferma arriva direttamente dal vertice, con il presidente Aurelio De Laurentiis che ha annunciato l’arrivo del tecnico attraverso una comunicazione sui social media del club. “Diamo il benvenuto ad Antonio”, ha scritto De Laurentiis, sottolineando l’inizio di una nuova era per la squadra azzurra.

Conte, che ha legato il suo destino a quello del Napoli con un contratto di tre anni, è chiamato a una missione di rilancio. Dopo una stagione che ha lasciato l’amaro in bocca e l’assenza dalle competizioni europee, il club punta a tornare protagonista sia in Italia che oltre i confini nazionali.

Il comunicato ufficiale del club ha rivelato le prime dichiarazioni di Conte e del presidente De Laurentiis, entrambi esprimono grande entusiasmo e fiducia nel futuro.

Queste le parole del nuovo tecnico azzurro:

Il Napoli è una piazza di importanza globale. Sono felice ed emozionato all'idea di sedermi sulla panchina azzurra. Posso promettere certamente una cosa: farò il massimo per la crescita della squadra e della società. Il mio impegno, insieme a quello del mio staff, sarà totale.

Anche il presidente De Laurentiis ha rilasciato dichiarazioni:

Sono molto orgoglioso che il nuovo allenatore del Napoli sia Antonio Conte. Antonio è un top coach, un leader, con il quale sono certo che potrà partire quella rifondazione necessaria dopo la conclusione del ciclo che ci ha portato a vincere lo scudetto lo scorso anno dopo molte stagioni ai vertici del calcio italiano. Oggi si apre un nuovo importante Capitolo della storia del Napoli.

Copertura per il Via del Mare: arriva il sì, i dettagli
Rocchi: "Riconosciamo 12 errori". In quanti c'è il Lecce?