header logo
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa
Live Reaction Event con Pianetalecce al Pipa

Toma Basic, centrocampista della Lazio di Maurizio Sarri, nel giorno del proprio compleanno, ha parlato a Lazio Style Channel facendo il punto della situazione sulla sua esperienza in biancoceleste: 

“È il mio secondo compleanno alla Lazio, rispetto allo scorso anno parlo meglio l’italiano e questo mi permette di interagire meglio con la squadra. È cambiato tutto rispetto a dodici mesi fa. Il mio obiettivo è giocare sempre di più ed essere utile alla squadra. Per crescere ancora molto mi manca solamente il gol, sto migliorando e penso di poter essere utile alla squadra. Ieri ho visto la partita di Milinkovic così come la Croazia che non ha un girone semplice da affrontare. È un Mondiale interessante, tutti possono vincere. L’Inghilterra è molto forte, può disputare un buon torneo. Nella mia top undici dei campionati mondiali senza dubbio l’intoccabile è Modric.

Il primo compagno di squadra a farmi gli auguri è stato Kamenovic, poi Cataldi e tutti gli altri. Abbiamo fatto una buona prima parte di stagione, possiamo continuare così e rimanere in alto in classifica. Nazionale? Il mio obiettivo al momento è essere importante per la squadra. Al rientro dalla sosta dobbiamo pensare solamente a noi anche perché se davanti continuano con questo ritmi è complicato rimanere attaccati. Dobbiamo essere concentrati solamente sul Lecce. Ho giocato un derby e ho vinto, è un qualcosa di perfetto. Posso giocare in ogni posizione del centrocampo. In Francia giocavo in un 4-2-3-1, era un modulo differente. Tra le mie passioni c’è la chitarra e le freccette. Ho un bersaglio in camera per allenarmi. Sono bravo anche a cantare”. 

Al rientro dopo questa lunga sosta i giallorossi incontreranno proprio la formazione biancoceleste al Via Del Mare, in una sfida che si preannuncia complicata ma anche stimolante per la truppa di Baroni. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"

💬 Commenti