header logo

Paolo Foresio, assessore al comune di Lecce con delega all'edilizia sportiva e allo sport, è stato ospite della trasmissione “PL Night show” andata in onda ieri sera sul canale Twitch di Pianetalecce.

Sul discorso Giochi del Mediterraneo e sul progetto stadio, Foresio ha spiegato: “Non c'è ancora un progetto, c'è stato uno studio presentato dall'US Lecce al comune. Uno studio importante che prevede il restyling totale dello stadio per una cifra quasi doppia rispetto ai famosi 11 milioni. Dopo la partita odierna ci rivedremo per dare il via alla progettazione. La priorità è la messa in sicurezza dell'impianto. È una struttura molto datata, questi stadi hanno bisogno di interventi importanti per la sicurezza, vedete quanto fatto con la tribuna est. Prima si andrà su quel campo, poi si vedrà il resto. È un progetto che si fa a 4 mani col club, poi lo si sottoporrà alla struttura commissariale che dovrà validarlo. Parliamo sempre di risorse pubbliche, quindi bisogna rispettare delle procedure. C'è grande sinergia con la società. Abbiamo sbloccato una situazione complicata. In virtù di questa sinergia, sono fiducioso sul futuro”.

Foresio prosegue: “Meglio copertura totale o spalti più vicini? Sono abbonato in tribuna est da quasi 40 anni, la copertura è il sogno proibito… oggi per la prima volta sarò all'Allianz Stadium per vedere la partita del Lecce. Si dice sia uno stadio molto bello e moderno, l'idea degli spalti vicini al campo sia affascinante. Se si potessero fare tutte e due le cose sarebbero il massimo. 11,3 milioni sembrano tantissimi… ma non sono poi così tanti. Per fare uno stadio nuovo con la capienza del Via del Mare servirebbero almeno 55 milioni. Capite che 11 milioni sono tanti ma non chissà quanto”.

L'assessore conclude : " Spazio a finanziatori privati? A Taranto si stava facendo qualcosa del genere, si voleva fare uno stadio nuovo grazie ad un privato, un progetto che è stato bocciato. Mettere insieme finanziamenti pubblici e privati ​​non è mai facile. Si potrebbe fare più stralci.Non bisogna escludere alcuna forma di collaborazione o sinergia con privati, l'obiettivo è consegnare alla città uno stadio moderno all'altezza del nostro percorso come squadra ”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"