SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL PRESIDENTE

Sticchi Damiani: "Ancora nessuna offerta per i nostri gioielli, noi abbiamo intenzione di trattenerli"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ha parlato di presente e futuro in un’intervista al Corriere del Mezzogiorno.

COME ARRIVA IL LECCE IN SERIE A?

“In salute, in crescita ed in fermento, sia sul piano sportivo che su quello societario. Più forte nel suo progetto, contando sul rinnovo contrattuale di Corvino, Baroni, Trinchera e sull’ingresso in società della compagine di Collardi e di Barbetta. Oltre che da un maggiore impegno da parte mia, che ho rilevato le quote di De Picciotto”.

AUMENTO DELLE QUOTE DA PARTE DEI SOCI

“È un tema da affrontare. Ci sarà tempo e modo di ragionare con gli altri, soprattutto con gli ultimi arrivati, per capire se e come ci possa essere una loro crescita all’interno, che è sicuramente auspicabile. Non abbiamo fretta di avere altri soci”.

MERCATO

“Cercheremo di tenere i migliori, che non sono pochi, e rafforzeremo significativamente la rosa con elementi di categoria nonché con intuizioni e scommesse, che Corvino e Trinchera avranno sicuramente il coraggio e l’intelligenza di proporre. Stanno lavorando intensamente, ma senza fretta. Corvino conosce i tempi, saprà lui quando affondare il colpo alle migliori condizioni possibili”. 

OFFERTE PER I GIOIELLI DELLA ROSA

“Molti club hanno sondato il terreno, ma al momento non c’è nulla di concreto. Non vogliamo né venderli a tutti i costi né svenderli, anzi vogliamo trattenerli”.

SOSTA PER IL MONDIALE 

“La sosta è calendarizzata: dovranno essere bravi il mister ed il suo staff a lavorare in vista dello stop, con una preparazione mirata per prendere parte ad una Serie A così spezzettata. Credo cambino alcune dinamiche, ma ci faremo trovare pronti”.

OBIETTIVI

“La salvezza, affatto scontata, sarebbe un altro capolavoro, perché salvarsi il primo anno è complicato: bisogna cambiare molto e le neopromosse ricevono gli introiti più bassi. L’altro obiettivo è economico finanziario: con una parte del budget vorremmo ripianare definitivamente le perdite legate ai due anni bui del Covid". 

AVVERSARIE DEL LECCE PER LA SALVEZZA

“È presto per dirlo, bisogna vedere il calciomercato”.

LAVORI ALLO STADIO

“Per l’area antistante ho avuto rassicurazioni da parte dell’amministrazione comunale di un intervento prima dell’inizio del campionato. Per lo stadio, invece, a breve sapremo l’entità del contributo per i giochi del Mediterraneo: il sogno è sfruttare l’opportunità per coprirlo, ma occorrono interventi strutturali in Tribuna Est”. 


💬 Commenti