GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA LEGGE DEI DUE GOL

2 gol = vittoria

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il titolo che abbiamo scelto per questo pezzo lo riassume alla grande. Il Lecce, infatti, in questo campionato ha ottenuto la vittoria solo tre volte, quando è riuscita a gonfiare la rete avversaria con due gol nella stessa partita. 

Contro Salernitana, Atalanta e Sampdoria la truppa di Baroni ha trovato la via del gol 2 volte, portando così 3 punti fondamentali in saccoccia. All’Arechi la squadra giallorossa avrebbe potuto segnare di più, ma le tante occasioni prodotto sono state vanificate dall’imprecisione dei giocatori offensivi.

Anche contro la compagine allenata da Gasperini il Lecce avrebbe potuto rimpinguare in più occasioni il suo bottino di reti ma quei due minuti magici hanno permesso a Hjulmand e compagni di ottenere una vittoria tanto insperata quanto fondamentale per la corsa alla salvezza.

Infine Genova, la partita perfetta non solo perché ha portato una vittoria in uno scontro diretto ma anche perché il Lecce ha segnato due gol e, per la prima volta, non ne ha subito nessuno, festeggiando così il primo clean sheet del campionato.

Tante volte la squadra di Baroni avrebbe meritato di segnare più gol, come in casa contro la Fiorentina o nella trasferta di Udine. Soprattutto in quest’ultima occasione solo i pali colpiti da Strefezza e Gallo, ad inizio e fine primo tempo, hanno negato ai giallorossi la seconda rete e probabilmente anche la vittoria contro gli uomini di Sottil.

Dal 29 novembre l’allenatore giallorosso dovrà lavorare ancor di più con il suo reparto offensivo per permettere alla squadra di ritrovare la freschezza atletica che ha dimostrato in queste ultime giornate e segnare sempre due gol. In fondo due reti significano davvero tre punti, anche perché questo Lecce si difende bene e nelle prime 15 giornate non ha mai subito più di 2 marcature nella stessa partita.