SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL CALENDARIO

Alla fine ne mancano 10: ecco chi e che cosa attende i giallorossi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Lecce di Baroni si prepara alla fine del campionato. I giallorossi sono attesi da 10 sfide, che non vogliamo chiamare finali ma che, in realtà, sono davvero tutte decisive.

Oggi, quindi, faremo un'analisi del calendario dei giallorossi, senza pensare troppo al momento che stanno vivendo gli avversari ma capendo difficoltà e vantaggi di affrontare questa o quella squadra.

Dopo il big match contro il Brescia di sabato prossimo, i giallorossi dovranno affrontare due trasferte consecutive contro Cosenza e Parma, provando ad ottenere il massimo in due gare complicate per motivi diversi.

Dopo questo trittico i salentini ospiteranno il Frosinone e la Spal al Via Del Mare, con in mezzo la sfida da disputare al Liberato Liberati di Terni contro i rossoverdi di Lucarelli.

Superate anche queste tre gare, al Lecce mancheranno quattro partite e ci auguriamo che i giallorossi possano aver ottenuto un vantaggio, magari nemmeno tanto minimo, rispetto alle inseguitrici.

Nelle ultime 4, poi, la truppa di Baroni dovrà vedersela con Pisa e Pordenone in casa e Reggina e Vicenza fuori. Tutte e 4 le partite nascondono delle insidie, sebbene saranno da valutare al momento gli obiettivi di classifica di ogni squadra.

Inutile fare tabelle insomma o, peggio, pensare di ragionare sui risultati da conquistare da ora in avanti. Il Lecce deve scendere in campo sempre per ottenere i tre punti e provare a riuscirci più volte possibile.

La squadra di Baroni ha le carte in regola per fare bottino pieno contro chiunque e già a partire da sabato dovrà tornare al successo per allontanare le Rondinelle bresciane e consolidare il primo posto in classifica. 


💬 Commenti