header logo

Nel corso della 'Palermo Football Conference', organizzata da Conference403 all’Hotel Villa D’Amato di Palermo, è intervenuto l'operatore di mercato Crescenzo Cecere, come riportato da TMW.

Cecere su Ionut Radu

"Il portiere rumeno classe '97 in estate s'è trasferito dall'Inter al Bournemouth in prestito con diritto di riscatto: "Al momento è in prestito con opzione. La Premier è un po' il sogno di tutti i calciatori che giocano in Europa e quindi anche di Ionut. Lui oggi è felice e contento, sta disputando il suo campionato. Ci auguriamo che possa rimanere a lungo in Inghilterra".

Cecere sul Lecce, Gendrey e Kaba

Gendrey

"Il Lecce sta facendo una grande stagione, è una squadra giovane e a me piace lavorare coi giovani oltre che andare a vedere tante partite nel campionato francese. Quindi quando si individua qualche giocatore talentuoso mi piace proporlo in Italia e finora tutti sono andate bene: Gendrey è arrivato da riserva dell'Amiens e oggi è uno dei migliori terzini che ci sono in Italia. Ha raggiunto l'Under 21 con la Francia e ora stiamo discutendo del rinnovo del contratto col Lecce. 

Kaba arriva dal Valenciennes ed era super appetito da club di Ligue 1: Corvino è stato bravo a convincere il ragazzo e il suo entourage. Il dato più importante è che questa è la squadra più giovane in Italia, la terza più giovane in Europa e ha 13 giocatori che provengono dal settore giovanile".

Confermati dunque i dialoghi tra Lecce ed entourage del calciatore per il rinnovo contrattuale di Gendrey, come anticipato dall'agente Bruno Satin a PianetaLecce negli scorsi giorni (CLICCA QUI PER RILEGGERE L'INTERVISTA):

Bruno Satin sul futuro di Valentin Gendrey a Lecce

“Il Lecce ha l'opzione quasi automatica sul rinnovo, però stiamo discutendo con la società. Il prezzo del cartellino lo fissa la società. Il Lecce lo ha preso quasi a 0 e l'Amiens ha solo il 10% sulla rivendita: come andrà sarà un affarone. Se dovesse andare via, sarebbe un'operazione interessante per il Lecce. Penso che resti almeno fino a giugno, è l'anno della riconferma".

Bruno Satin sulle richieste di mercato in estate per Valentin Gendrey

“È stata una sorpresa la convocazione agli Europei U21 con la Francia, gli ha dato popolarità. Varie squadre si sono informate. Alla fine le squadre importanti che lo hanno cercato in Francia non erano pronte a spendere molti soldi. Abbiamo un contatto diretto col Lecce. In Italia c'era il Sassuolo, che alla fine ha preso Petersen. C'erano situazioni in Francia, Germania ed Inghilterra. Il ragazzo è arrivato tranquillo e sta crescendo: speriamo continui così. La nostra nazionale ha come terzini destri due centrali. Ce la può fare”.

Calciomercato Lecce: com’è cambiato il valore di Gallo
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"