header logo

È partita la settimana di avvicinamento alla Serie A 2023-24. È il momento di scaldare i motori: sabato si torna in campo e la sfida tra Frosinone e Napoli aprirà il campionato.

Sono i giorni del Fantacalcio, la competizione per eccellenza in cui gli appassionati indossano prima le vesti da direttore sportivo e poi quelle da allenatore.

Mettiamo sotto la lente di ingrandimento il Lecce, focalizzandoci sulle novità. È facile investire crediti su Baschirotto e Strefezza: per ottenere un alto rendimento a basso costo è necessario scommettere. Vi proponiamo un calciatore low-cost per reparto da blindare come ultimo slot a pochissimi crediti.

DIFESA - Patrick Dorgu

Facile dopo il ritiro pre-campionato, che sta facendo mangiare le mani a chi lo aveva messo nel ritiro guardando il campionato Primavera. A Lecce, ormai, difficilmente si potrà pescare ad 1 credito. 

Con Gallo ai box, il terzino sinistro classe 2004 inizierà il campionato da titolare e avrà la possibilità di dimostrare sin da subito il suo valore.

È un esterno di spinta, che ama puntare l’avversario e tentare il coast to coast, prendendosi qualche rischio. Potrebbe essere questo il suo limite: la fase difensiva. Ma come ultimo slot a basso prezzo, tanto vale rischiare.

CENTROCAMPO - Hamza Rafia

Nel centrocampo schierato da D’Aversa, è il calciatore più offensivo. Agisce perlopiù sulla trequarti e sa essere letale in fase di rifinitura, avendo siglato ben 10 assist nello scorso campionato di Serie C.

Il Lecce acquisterà un altro centrocampista di livello, ma ad oggi tanto vale puntare sull’ex Juve.

ATTACCO - Pontus Almqvist

Non giocherà punta come in Polonia: per D’Aversa è un esterno destro che rientra sul mancino. Lì c’è Strefezza, ma parliamo di un calciatore che partendo dalla fascia ha segnato più di tutti nelle partite che contavano nel pre-campionato: un gol col Cadiz ed uno col Como.

Finché gioca così, sarà difficile tenerlo in panchina. È on fire: tanto vale rischiare.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"