header logo

Incredibile quanto sta accadendo al Milan in queste ore. I rossoneri, infatti, si stanno preparando alla sfida di domani contro il Cagliari, una gara che per la formazione di Pioli conta relativamente poco ma che per i sardi ha un valore inestimabile, dato che la formazione di Claudio Ranieri sta ancora lottando per non retrocedere. 

La clamorosa decisione di Pioli 

Secondo le ultimissime raccolte da Milanello e riportate da TuttoMercatoWeb, infatti, contro i sardi resteranno fuori per scelta tecnica 4 big come Tomori, Calabria, Theo Hernandez e Rafael Leao. Tutti e 4 senza apparenti problemi fisici ma soltanto per scelta tecnica. Al loro posto dentro Kalulu, Florenzi, Thiaw e Bennacer, col tecnico che presenterà così un cambio modulo puntando sul 4-3-3 con Chukwueze e Pulisic a sostegno di Olivier Giroud.

Strefezza contro Tomori e Theo Hernandez

Le dichiarazioni del tecnico rossonero

A inizio settimana ho detto ai miei che il mio ufficio è sempre lì, quindi per chi si sentiva di aver dato tutto, per chi si sentiva un po' stanco, l'ufficio era aperto, ma nessuno si è presentato. Non sto parlando di motivazioni, ma di condizione. È normale che chi ha giocato di più sia meno brillante, ma non parlo di motivazioni. Io domani metterò la squadra che penso possa garantirmi il risultato. La squadra sta bene. Poi siamo a fine stagione, una stagione complicata, dura, quindi c'è chi ha meno energie. Sceglierò chi ha la condizione migliore possibile. Kalulu e Bennaer mi sembra stiano bene. Isma sta ritrovando più ritmo, Pierre non è al 100%, ma sono pronti entrambi per giocare

Insomma, un Milan senza 4 pedine fondamentali nello scacchiere tattico di Pioli ma con dei giocatori che hanno qualità e che non vedono l’ora di mettere in mostra le loro doti dopo esser stati seduti per quasi tutta la stagione in panchina. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Via del Mare: Sticchi Damiani ha incontrato Ferrarese, le ultime sulla copertura