SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LOTTA PROMOZIONE

Il Pisa perde ancora punti, Monza e Benevento no: la nuova classifica

Scritto da Filippo Verri  | 

Cinque partite in campo in questa domenica di B valida per la 34esima giornata di campionato che verrà chiusa domani sera da Brescia-Parma.
Monza, Benevento e Pisa hanno rinnovato l'assalto alla zona promozione e solo le prime due hanno trovato la vittoria, mentre i nerazzurri si sono fermati sul pari.

La formazione di Stroppa passa a Cosenza col punteggio di 0-2 grazie alle due realizzazioni dal dischetto prima di Valoti e poi di Gytkjaer. Partita non brillante per i brianzoli che riescono ad ottenere il bottino pieno attraverso le realizzazioni agli undici metri.

Vittoria di misura per il Benevento di Caserta nel match col Vicenza deciso dalla rete al sessantesimo di Mattia Viviani. A spostare gli equilibri dell'incontro la clamorosa espulsione di Meggiorini avvenuta all'intervallo per doppia ammonizione: entrambi i gialli sono stati conseguenza di proteste. 

Sorte differente per il Pisa, che sulla carta aveva effettivamente una partita più impegnativa.
In casa del Perugia la sfida tra le due ambiziose formazioni è terminata 1-1, con gli uomini di Alvini capaci di recuperare la rete del vantaggio siglata nel primo parziale da Puscas. L'undici di D'Angelo dopo la sconfitta col Benevento ed il pareggio col Brescia continua a perdere punti.

In questo weekend di B (in attesa della partita del Brescia in programma domani) il Lecce ha strappato due punti al Pisa e tre alla Cremonese, mentre Monza e Benevento hanno tenuto il passo di Lucioni e compagni.

I salentini, a quattro giornate dalla fine del campionato, sono la nuova capolista con 65 punti, davanti al Monza secondo a 63 ma a pari merito con la Cremonese terza.
Al quarto posto il Benevento che vanta 60 punti ma ha una partita in meno da giocare a Cosenza giovedì.
Stessi punti per il Pisa quinto, davanti al Brescia con 58 punti ed un match col Parma da disputare.


💬 Commenti