SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
CONFERENZA STAMPA

D’Angelo: “Siamo meno tecnici ma più dinamici del Lecce. All’andata non meritavamo”

Scritto da Filippo Verri  | 

Luca D’Angelo, allenatore del Pisa, ha parlato in conferenza stampa all’anti-vigilia del match.

PUBBLICO

”E’ indubbio che è un vantaggio per il Lecce avere tanti tifosi alle spalle. Giocare davanti a tanti tifosi è una spinta in più per il Lecce ma deve essere una cosa positiva per noi. Se la partita è importante è anche merito nostro.”

LA PARTITA

“Tourè è squalificato, Nicolas lo valutiamo in questi due allenamenti però è in recupero. La partita va valutata soprattutto da un punto di vista tecnico-tattico. Bisogna giocare di collettivo per provare a vincere, cercando di essere squadra.

La squadra deve giocare a livello collettivo difendendo e attaccando insieme. Il Lecce è più tecnico di noi, noi siamo più dinamici. All’andata abbiamo vinto ma il pareggio sarebbe stato più giusto. In quell’occasione il Lecce mi fece una bella impressione. Abbiamo la possibilità di vincere la partita facendo determinate cose. Ci saranno difficoltà perchè il Lecce è molto forte. Dobbiamo essere bravi a limitare le notevoli potenzialità offensive dei giallorossi.”

ATMOSFERA

“Dopo il Como ci siamo allenati bene, sappiamo la spinta dei tifosi. Ho visto la squadra calma, è ancora presto. L’adrenalina sale nel momento in cui si entra in campo.”

LE SCELTE

“Non so cosa vuole fare Baroni. Noi giocheremo 4-3-1-2, sicuro. Esiste l’opzione De Vitis a centrocampo, si giocherà il posto.”

POST BENEVENTO E STIMOLI

“Abbiamo analizzato la partita di Benevento e sappiamo di averla sbagliata solo nel secondo tempo. Nel primo tempo forse giocammo pure bene. Già dopo Perugia eravamo molto più calmi, perciò è filata via bene. Lunedì cerchiamo di fare la nostra partita non perchè bisogna pensare che abbiamo giocato i play-off e va bene così: non dobbiamo accontentarci. Faremo di tutto per andare in A in maniera diretta, se non ce la faremo ci proveremo ai play-off.”


💬 Commenti