SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'ADDIO

30 giugno 2022: 3 anni dopo è scaduto il contratto di Benzar

Scritto da Andrea Sperti  | 

30 giugno 2019. Il Lecce, appena promosso in Serie A grazie alla cavalcata compiuta con Liverani, acquista Romario Benzar dalla Steaua Bucarest. Il terzino arriva nel Salento per una cifra importante e firma un triennale con la società giallorossa. Mauro Meluso, allora ds del club salentino, lo strappa alla concorrenza e gli affida le chiavi della fascia destra, dato che il terzino rumeno ha esperienza internazionale per aver giocato 15 partite con la Nazionale e qualche sfida in Champions League. 

30 giugno 2022. Il contratto di Romario Benzar scade dopo 3 lunghi anni, nei quali il laterale difensivo è sceso in campo solo in 4 occasioni con la maglia del Lecce tra campionato e Coppa Italia ed 8 in totale in Italia, considerando anche il prestito di 6 mesi al Perugia in Serie B.

Benzar ha esordito il 26 agosto con i giallorossi nella sfida persa 4 a 0 contro l’Inter in quel di San Siro. Fabio Liverani, a dir la verità, gli ha concesso poco spazio ma il terzino non ha mai dato l’impressione di essersi ambientato sia con la squadra che nel campionato italiano. L’ultima stagione l’ha vissuta praticamente da separato in casa, allenandosi a parte rispetto al resto della squadra ma vivendo comunque nel capoluogo salentino.

Adesso ha già firmato per il Farul Costanza, club rumeno con il quale è cresciuto calcisticamente e nel quale era già tornato due stagioni fa proprio in prestito dal Lecce. Per lui, quindi, inizia un'altra avventura e la speranza è quella di poter recuperare anche la Nazionale rumena, persa dopo la negativa esperienza vissuta nel Salento. 

Benzar avrebbe dovuto rappresentare una sicurezza per la fascia destra ma non è mai riuscito ad imporsi ed ora lascia definitivamente il club salentino tra qualche rimpianto e pochissimi ricordi. 


💬 Commenti