header logo

Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine di Juventus-Lecce. Queste le parole del tecnico bianconero. 

“De Sciglio ha una lesione al crociato, questo ci fa star male perché il ragazzo si era ripreso e stava giocando bene". 

“Devi chiudere le azioni e fare più gol, abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio. Il Lecce è una squadra noiosa che ha tecnica e velocità, abbiamo rischiato anche di pareggiare. Non abbiamo fatto il terzo gol e poi abbiamo rischiato. Difensivamente abbiamo concesso troppo”. 

“Vlahovic ha fatto un gol straordinario e ha finito la partita in crescendo. Si è dovuto scontrare con una realtà con cui non si era mai scontrato. E' arrivato dalla Fiorentina dove tutto andava bene, qui ha trovato delle difficoltà ma fa parte delle carriere di un calciatore”.

“Contento per il gol di Paredes, ha fatto una partita importante davanti alla difesa. Vittoria meritata contro un ottimo Lecce, non vincevamo da un mese e avevamo dimenticato come si gioisse per una vittoria”. 

“Abbiamo sbagliato troppo davanti e su questo bisogna migliorare, non possiamo tenere aperte le partite. Dobbiamo essere bravi e lucidi nel recuperare le energie e giocare lo scontro diretto con l'Atalanta. Se non arrivi a 72/73 punti difficilmente arrivi fra le prime quattro. Domenica sapremo più o meno a che quota sarà la Champions". 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"