SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PROMESSA MANTENUTA

Dalla promessa del presidente all'ufficialità: Lecce, ecco Falcone e Askildsen

Scritto da Filippo Verri  | 

È stato un bel risveglio per i tifosi del Lecce che in una calda domenica di luglio hanno ricevuto come “buongiorno” un doppio acquisto annunciato dalla propria squadra del cuore.

"L'U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo con diritto di riscatto e controriscatto, il diritto alle prestazioni sportive dei calciatori Wladimiro Falcone e Kristoffen Askildsen dall'U.C. Sampdoria. I giocatori saranno lunedì a Lecce per le visite mediche."

La notizia era nell'aria, tuttavia nel calciomercato può sempre accadere di tutto fino al momento delle firme. Nessuna sorpresa fortunatamente: i giallorossi hanno concluso due operazioni molto importanti nonostante la strada fosse tutt'altro che in discesa.

Falcone difatti è stato per settimane al centro di diversi intrighi estivi.
Il portiere dopo una stagione più che positiva aveva deciso di lasciare la Samp per trovare più spazio, così è finito nel mirino di diversi club di A, Spezia e Lazio su tutti. Stesso discorso per Askildsen, monitorato negli scorsi giorni soprattutto dal Cagliari.

Ad avere la meglio è stato il Lecce, che lavorava al doppio colpo da giorni con grande fiducia. Nella giornata di mercoledì il numero uno dei salentini si era sbilanciato annunciando l’imminente arrivo del sesto e settimo acquisto.
Sticchi Damiani è stato dunque di parola e la sua promessa in poche ore è diventata realtà, in quanto il suo Lecce verrà difeso tra i pali dal para-rigori Falcone e punterà in mezzo al campo sulla tecnica del gigante (1.90m) Askildsen.

Due ingaggi in linea con le direttive del club: il portiere non si può sbagliare (Corvino docet) e, nonostante il salto di categoria, i giallorossi non si snatureranno, poiché continueranno a puntare su giovani calciatori di prospettiva.
Proprio Falcone di recente, in seguito all'exploit in Serie A, aveva rinnovato con la Sampdoria fino al 2025, mentre il centrocampista era legato ai blucerchiati da un lungo accordo fino al 2026.

Dettagli che evidenziano anche lo sforzo compiuto dal Lecce, sia nel convincere i giocatori che nel soddisfare economicamente le pretese di tutte le parti.
Una doppia operazione che nell'immediato vedrà un esborso economico lordo di circa 2 milioni di euro per coprire gli ingaggi, mentre nel prossimo giugno potrebbe comportare l'acquisizione dei calciatori (con eventuale immediata plusvalenza se la Samp dovesse esercitare il controriscatto).

I tifosi salentini ora possono andare al mare contenti, intanto in Via Colonnello Costadura si continua a lavorare: no stop.


💬 Commenti