header logo

"Sono a Carrara perché voglio stupire con i miei compagni. Ci vediamo presto". Queste le prime dichiarazioni di Marco Bleve, nuovo portiere della Carrarese, sui profili social della società apuana.

A sorpresa è uscito in prestito proprio Marco Bleve in seguito al rinnovo contrattuale col club. L'estremo difensore classe ‘95, che ha molto più mercato e presenze tra i professionisti del compagno di reparto Brancolini, farà il titolare in Serie C. La Carrarese è riuscita a superare il corteggiamento di un club di Serie B, il Lecco di Checco Lepore. Bleve non era mai sceso in campo nella scorsa stagione in una partita ufficiale. Insieme a Brancolini aveva rappresentato un'alternativa a Falcone, che però non ha mai lasciato i pali, a differenza di quanto avvenuto in passato con Gabriel. Difatti, Bleve fu chiamato in causa da Baroni 5 volte nell'annata della promozione, in virtù dell'infortunio accusato dal portiere brasiliano sul campo del Perugia. La Carrarese, nuova squadra di Bleve, milita nel girone B e nella passata stagione è uscito ai play-off dopo il quarto posto in regular season.

La nota ufficiale del Lecce

   “L'U.S. Lecce comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marco Bleve alla Carrarese Calcio”.

   Lecce, chi dietro a Falcone?

In seguito alla cessione del portiere cresciuto nel settore giovanile del Lecce, la prima riserva di Falcone potrebbe essere Brancolini, almeno fino a gennaio. Inoltre, i giallorossi hanno in organico Borbei, Samooja e Viola. L'ultimo potrebbe facilmente trovare sistemazione tra Serie C e D, mentre i due ex Primavera attendono sviluppi di mercato.

Sul portiere campione d'Italia con la Primavera giallorossa, c'è da tempo l'interesse del Crotone, ma la trattativa stenta a decollare.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"