SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
CRONACA

Un attacco stellare! I giallorossi calano 4 assi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Ternana e Lecce si affrontano per la 33esima giornata del campionato di Serie B. In porta per i giallorossi c’è Bleve; in difesa Gendrey, Lucioni, Dermaku e Gallo; a centrocampo Blin, Hjulmand e Gargiulo; in attacco Di Mariano, Coda e Strefezza. 

Il Lecce parte forte e dopo 5 minuti trova il gol del vantaggio con Massimo Coda, autore del 20esmo gol del suo campionato.

La risposta della Ternana porta la firma di Proietti, ma la sua conclusione termina di poco a lato. Al minuto 17 Lucioni commette un’ingenuità e l’arbitro gli sventola un cartellino giallo pesante. 

I giallorossi trovano il raddoppio con una magia di Gabriel Strefezza, che segna la rete numero 13 del suo campionato. 

La Ternana non ci sta e sfiora la rete del pareggio con Pettinari, oggi particolarmente ispirato. 

Al minuto 43 del primo tempo Bogdan accorcia le distanze, sfruttando un’uscita sbagliata di Bleve. Un minuto più tardi il portiere giallorosso compie un autentico miracolo e salva il risultato. 

Nella ripresa Partipilo è subito pericoloso, ma Bleve è abile nel respingere il tiro a giro dell’esterno barese. 

Il portiere giallorosso sembra insicuro, sbaglia il rilancio e per poco non permette a Pettinari di trovare la rete del pareggio. 

La Ternana attacca ma il Lecce riesce a chiudersi bene e ripartire. Al minuto 65 Helgason, Bjorkengren e Calabresi prendono il posto di Blin, Gargiulo e Gendrey. 

L’islandese ha sui piedi la palla del 3 a 1 ma non riesce a trovare la porta in scivolata. Ad un quarto d’ora dalla fine i giallorossi si portano ancora sul più 2, con Di Mariano che segna un super gol. 

A 10 minuti dalla fine Ragusa entra al posto di Strefezza. Al minuto 85 Tonino Ragusa trova la rete del 4 a 1, chiudendo definitivamente la pratica. 

Dopo 5 minuti di recupero il direttore di gara decreta la fine del match. Il Lecce vince e convince 

  


💬 Commenti