SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
CAMBIAMENTI

Serie A e Coppa Italia: ecco le novità per la prossima stagione

Scritto da Andrea Sperti  | 

Come riportato da Calcio & Finanza, anche in Coppa Italia, a partire della prossima stagione, non ci sarà più la regola del gol doppio in trasferta. Dopo la modifica della norma nelle competizioni europee, si adeguerà anche il torneo italiano dalla prossima annata

A dire vero non si tratta di una novità, anche perché vicepresidente di Lega Luca Percassi nell’assemblea dello scorso 23 febbraio aveva informato i club della modifica decisa nell’ultimo Consiglio di Lega riguardo “la modifica della regola del gol doppio in trasferta, abolita, in uniformità con quanto già avviene nelle Coppe europee, dalla Coppa Italia 2022/2023”.

Ieri, in ogni caso, durante il Consiglio di Lega che ha preceduto l’assemblea dei club, la norma è stata ufficialmente approvata: dalla prossima stagione nelle semifinali di Coppa Italia (prima delle semifinali si disputano partite singole decise con l’aiuto nel caso di supplementari e rigori) non varrà più la regola del gol doppio in trasferta.

NOVITÀ ANCHE IN SERIE A 

Un’altra novità, poi, riguarderà la Serie A. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, esattamente allo stesso modo della stagione da poco conclusa il calendario resterà asimmetrico: il girone di ritorno sarà completamente diverso dall’andata. 

La novità più rilevante, però, sarà un’altra. Verrà chiesto, infatti, alla FIGC, in caso di arrivo a pari punti, la deroga per giocarsi lo Scudetto con uno spareggio. Prima di oggi si guardava agli scontri diretti tra le due squadre ma la situazione adesso potrebbe cambIare. 

La Lega ha poi precisato come la presentazione del calendario seguirà «la conclusione del percorso di iscrizione delle società al campionato che avverrà con la ratifica nel Consiglio federale dell’8 luglio». Entro il 22 giugno tutti i club dovranno essere in regola sull’indice di liquidità.

Insomma, diverse novità per rendere campionato e Coppa Italia ancora più interessanti ed avvincenti rispetto al recente passato. 


💬 Commenti