GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
IL SALUTO

Calabresi saluta il Salento: i compagni lo inondano d'affetto

Scritto da Andrea Sperti  | 

Arturo Calabresi, ormai ex difensore del Lecce, ha salutato il popolo giallorosso attraverso un toccante messaggio su Instagram. Ecco di seguito il suo reel e le sue parole: 

"Perche giochi a pallone? 
La risposta è tutta dentro questi ultimi 12 mesi della mia vita. 
Rinunce, notti insonni per raggiungere un obiettivo, respirare il senso di appartenenza di un popolo che vive per questo, rappresentarlo, soffrire, sudare, lottare e poi vincere.
In ogni momento, parola o sguardo ho respirato la passione e sentito quanta speranza rappresenta questa maglia per questa terra. 
Sentivo che non poteva finire così, e che avrei potuto provare a scrivere altre meravigliose pagine qui, dove mi sono sentito a casa e voluto bene. 

Ad ognuno di voi sarebbe banale dirvi anche solamente grazie. 
Solo i fatti avrebbero potuto ripagare tutta la gratitudine che provo in questo momento.

Auguro ogni gioia al Lecce e a chi gli vuole bene veramente.
Portate sempre in giro per l’Italia con lo stesso orgoglio che ho avuto il privilegio di conoscere io, l’animo e la bellezza di questa terra, nelle vittorie e nelle sconfitte.

Al Presidente il mio ringraziamento sincero per l’umanità mostrata in ogni circostanza 

Ai miei compagni di un sogno raggiunto insieme e a chi lavora quotidianamente con amore e dedizione vicino alla squadra parleró a voce come si fa tra amici. 

Vi porto nel cuore come una cosa preziosa e mi sento fortunato perche questo rimane per sempre.

Artu".

I suoi compagni di squadra lo hanno inondato d'affetto, rispondendo con un commento o dedicandogli una Instagram Stories:

Bleve: Sei arrivato in punta di piedi e testa bassa , te ne vai a testa alta e petto in fuori consapevole di aver dato tutto in campo e fuori .. in bocca a lupo amico mio , persona speciale”.

Di Mariano: "Un esempio, in bocca al lupo amico mio e stato bello ritrovarti dopo tanti anni"

Strefezza: “In bocca al lupo Pai, sei un esempio per tutti”.

Pablo Rodriguez: “Ho imparato tanto da te, è un peccato che altri non vedano quello che fai e quello che trasmetti agli altri. Un vero esempio sia dentro che fuori dal campo, Sei come pochi. Grazie di tutto fratello grande, mi mancherai tanto”. 

Falcone: “In bocca al lupo amico mio, sei speciale, ti auguro solo il meglio. Ci mancherai”. 

Tuia: “Un privilegio aver combattuto al tuo fianco. Sei merce rara amico mio, ti auguro il meglio, mi mancherai”.

Gendrey: “Grazie per tutto amico mio”

Hjulmand, Dermaku e Blin hanno commentato la foto con un cuore.

Tutti erano molto legati ad Arturo Calabresi, leader sia in campo che fuori dal rettangolo verde. 


💬 Commenti