header logo

Al termine di Fiorentina-Lecce è intervenuto ai microfoni di DAZN Giacomo Bonaventura, centrocampista della squadra viola. Di seguito le sue dichiarazioni. 

La partita

“Non riusciamo a fare il nostro calcio per novanta minuti, ci vogliono sempre tre-quattro partite per arrivare al massimo. Nella ripresa non siamo riusciti a gestire il possesso e il Lecce si è fatto in avanti. Abbiamo concesso due tiri ma loro sono stati bravi e hanno fatto due gol. Dobbiamo continuare sulla nostra strada e cresceremo”. 

La Conference League

“Non pensavamo alla gara di Conference League, quando si va in campo si preparare una partita per volta. Abbiamo fatto un bellissimo primo tempo, nella ripresa siamo calati, dobbiamo mantenere la stessa intensità per tutti i novanta minuti”. 

I rinforzi

“Quest’anno ci siamo rinforzati, Arthur riesce a far uscire bene la palla dietro. Con Nzola riusciamo a tenere qualche pallone in più, Beltran è una bella alternativa e oggi ha fatto bene. Dobbiamo cercare di fare qualche gol in più rispetto allo scorso anno, la squadra ha più qualità”. 

Beltran

“Beltran ha già una buona condizione, ha ritmo. Questo è un campionato diverso rispetto a quello in cui giocava, quando prenderà bene le misure e i tempi di gioco penso che potrà fare molto bene”. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"