header logo

Erling Haaland è uno degli attaccanti più efficaci del calcio mondiale: segna 1,26 gol a partita e ogni 1,7 tiri in porta. Le sue percentuali di realizzazione rispetto ai 90 minuti di gara sono le più alte tra i primi cinque campionati europei. 

I numeri parlano per lui e fotografano il suo talento e le sue abilità più di ogni altro ritratto. Quello che i numeri non riescono a spiegare sono le competenze che ha rafforzato nel corso della sua carriera e lo stile di gioco che il Manchester City di Pep Guardiola ha adottato nel corso delle stagioni, capace di esaltare ulteriormente il talento dell'attaccante norvegese. 

Il Lecce guarda in Ligue 2 per la trequarti
Loredana Bertè live a Lecce: sarà lei la grande protagonista del “Festival in rosa"

💬 Commenti